Come verificare se il sistema supporta l’HDR su Windows 10

hdr

Windows 10 possiede l’HDR (High dynamic range) e supporta un’ampia gamma dinamica per i video. Questa funzione è stata aggiunta qualche tempo fa al sistema operativo e puoi trovarla in Visualizza nella scheda Impostazioni>Sistema.

L’HDR non funziona solo attraverso il software e non è così semplice come la visualizzazione dei contenuti video. Possiede determinati requisiti hardware che il tuo sistema deve soddisfare per poterlo utilizzare. Ecco come puoi verificare se il tuo sistema supporta l’HDR o meno.

Dal momento che l’HDR dipende dall’hardware, quello che devi fare è cercare le specifiche hardware per il tuo sistema e controllare se soddisfano i requisiti minimi. Se disponi di una configurazione 4k del monitor, è altamente probabile che il sistema supporti l’HDR.

Luminosità del display interno

Il tuo schermo è ovviamente fondamentale per la riproduzione dei contenuti HDR. Affinché Windows 10 ti mostri il contenuto, lo schermo interno deve avere una luminosità minima di 300 nit. Nits è l’unità di misura della luminosità. È possibile trovare queste informazioni dietro il monitor di un PC desktop, ma per un laptop dovrai fare una ricerca delle specifiche su Google.

Oltre allo schermo che supporta almeno 300 nits, devi anche controllare la retroilluminazione del display. Nella maggior parte dei casi, puoi trovare le informazioni necessarie nella confezione del dispositivo. In caso contrario, dovrai nuovamente fare una ricerca con Google. Per essere sicuro, cerca più di una risorsa poiché le informazioni provengono da fonti di terze parti, ad esempio siti Web che esaminano l’hardware; quindi, un secondo o terzo parere è sempre una buona idea.

Leggi Anche  Abilitare l'Editor Criteri di gruppo su Windows 10 Home Edition

Display esterni

Uno schermo esterno deve esplicitamente dichiarare che supporta l’HDR10 e deve avere una DisplayPort 1.4 o una porta HDMI 2.0 o successiva. Anche la tua scheda grafica deve supportare entrambe queste porte. Dovrebbe anche supportare almeno 300 nits in termini di luminosità.

Gestione dei diritti digitali dell’hardware PlayReady

Per uno schermo interno, la tua scheda grafica deve supportare PlayReady, la quale è una tecnologia che impedisce la violazione dei diritti di copia per i contenuti. Questa tecnologia deve essere supportata non solo dalla tua GPU, ovvero la scheda grafica dedicata, ma anche dalla scheda grafica integrata.

Anche in questo caso, sarà necessario controllare il modello (da Gestione dispositivi) e verificarne le specifiche. E’ possibile trovare le informazioni sul sito Web del produttore. Per gli schermi esterni, la tua GPU o la tua scheda grafica integrata devono supportare PlayReady 3.0 o versioni successive.

Driver e codec

Si applicano solo alla riproduzione di contenuti HDR su un display esterno. È necessario installare i driver WDDM 2.4 e i codec per la decodifica video a 10 bit. Se l’hardware si adatta, è possibile abilitare l’HDR da Impostazioni.