Come partizionare il disco rigido in Windows 10

partizioni windows 10

Il partizionamento del disco rigido in Windows 10 è un’operazione inevitabile per tutti i nuovi utenti dell’ultimo sistema operativo di casa Microsoft, soprattutto quelli che hanno appena installato o reinstallato Windows 10. Sicuramente un problema per gli utenti inesperti. Per trovare una soluzione a questo problema, ti presento due metodi per aiutarti a partizionare il disco rigido.

La prima soluzione è utilizzare di gestione del disco offerto da Microsoft; la seconda soluzione è provare un’applicazione gratuita per creare partizioni.

Partizionare il disco rigido con la Gestione Disco di Windows 10

Una soluzione un po’ complicata quella di partizionare il disco rigido con Windows 10. Si consiglia quindi di eseguire il back up dei dati più importanti prima di continuare.

1 – Entrare nell’interfaccia di Gestione disco di Windows 10.

2 – Cercare “partizioni del disco rigido” nel menu Start o nello strumento di ricerca. Fare clic col tasto destro del mouse su disco rigido e selezionare “Riduci volume”.

3 – Fare clic con il tasto destro del mouse sullo spazio non allocato e selezionare “Nuovo volume semplice”. Entrare nell’interfaccia Nuovo volume semplice facendo clic su Avanti e specificando la dimensione del volume.

4 – Assegna una lettera o il percorso dell’unità, quindi formatta la partizione col file system predefinito NTFS. Fai clic su Fine per completare la creazione di una nuova partizione in Windows 10.

Mi raccomando la massima attenzione mentre stai facendo le operazioni di cui sopra, perché un banale errore potrebbe causarti la perdita di tutti i dati.

Partizione del disco rigido di Windows 10 con un software gratuito

Se trovi troppo complicato partizionare e gestire il disco rigido in Windows 10 con Gestione Disco, un software di gestione delle partizioni gratuito e professionale è esattamente ciò di cui hai bisogno. Offre un’eccellente soluzione per partizionare il disco rigido. L’applicazione si chiama EaseUS Partition Master Free che ti consente di risolvere facilmente tutti i problemi di gestione delle partizioni.

Leggi Anche  Come aprire un file EPS in Windows 10

1 – Scaricare EaseUS Partition Master Free e avvialo sul tuo computer.

2 – Selezionare un’area non allocata sul disco rigido esterno in Windows 10 e fai clic col tasto destro del mouse su di essa scegliendo “Crea partizione”. Se è necessario si può eseguire un’operazione alternativa, che consiste nel selezionare il pulsante relativo sull’interfaccia per gestire la partizione.

3 – Scegliere “Applica” e tutte le tue partizioni vengono create correttamente su Windows 10.

Dopo aver completato i passaggi precedenti, è possibile utilizzare tali partizioni per gestire i dati e archiviare i file all’interno. EaseUS Partition Master Free è anche un eccellente software di partizioni utile per fare più operazioni sulle partizioni stesse, tra cui partizioni su un disco rigido esterno.