Come eseguire il backup dell’iPhone su un’unità esterna

Il backup dell’iPhone non è piccolo. Certo, non ha le stesse dimensioni dello spazio totale utilizzato sul dispositivo stesso, ma può comunque occupare spazio in GB su un’unità Windows. Immediatamente, non è possibile modificare la posizione in cui viene salvato il backup, ma si può spostare in una posizione diversa quando è necessario ripristinarlo; purtroppo, tutto ciò è abbastanza complicato. Se non si è contrari all’utilizzo di collegamenti simbolici, si può eseguire il backup dell’iPhone su un’unità esterna utilizzando iTunes.

Posizione backup

Al momento sono disponibili due versioni di iTunes; una versione per il desktop e una versione per UWP. La posizione di backup in entrambe le casistiche differisce leggermente. E’ necessario conoscere dove l’app sta attualmente salvando il backup per creare un collegamento simbolico che lo metta altrove.

Versione desktop

C: \ Utenti \ Nome utente \ AppData \ Roaming \ Computer Apple \ MobileSync \ Backup

Versione UWP

C: \ Utenti \ Nome utente \ Apple \ MobileSync \ Backup

Nuova posizione di backup

Collegare l’iPhone all’unità su cui si desidera eseguire il backup. Non funziona soltanto per le unità esterne, ma può anche essere utilizzato per quelle interne. Nella root dell’unità, creare una cartella denominata “MobileSync”. Successivamente, tagliare la cartella di backup dall’unità di Windows e incollarla all’interno della cartella MobileSync appena creata. Assicurarsi di tagliarla e incollarla, invece di copiarla.

Creare un collegamento simbolico

Se iTunes è aperto, bisogna chiuderlo. Aprire il prompt dei comandi con diritti di amministratore. Tuttavia, è necessario eseguire il comando di seguito, ma bisogna prima cambiarlo per abbinare il percorso alla cartella di backup corrente e quella nuova appena creata.

Leggi Anche  Smartphone: come acquistare il migliore

Eseguire il comando qui sotto per l’app UWP di iTunes:

MkLink / J “C: \ Utenti \ Nome utente \ Apple \ MobileSync \ Backup” “E: \ MobileSync \ Backup”

Eseguire il comando qui sotto per l’app desktop di iTunes;

MkLink / J “C: \ Users \ Nome utente \ AppData \ Roaming \ Computer Apple \ MobileSync \ Backup” “E: \ MobileSync \ Backup”

In entrambi i casi, bisogna sostituire “Nome utente” con il nome utente reale.

Cosa è accaduto?

Un utente potrebbe chiedersi perché può utilizzare questo metodo per eseguire il backup del suo iPhone su un’unità esterna, ma non modificare la posizione di backup tramite iTunes. Questo perché, per quanto riguarda iTunes, è la posizione originale del backup dell’iPhone. Il link simbolico è ciò che reindirizza i file su un’unità diversa e in una posizione diversa.