Come calibrare i sensori di un device Android per ottenere prestazioni migliori

android

I sensori nel telefono potrebbero essere qualcosa a cui non si pensa regolarmente, ma quando smetteranno di funzionare correttamente non passeranno inosservati. I sensori malfunzionanti possono causare seri problemi con le applicazioni che si utilizzano. Poiché influiscono sulle prestazioni del telefono, è necessario mantenerle in buone condizioni.

Diagnosticare i problemi dei sensori

Se stai utilizzando un’applicazione come quella da corsa, che di solito reagisce al spostamento del ​​telefono e senza però rispondere correttamente, probabilmente c’è un problema con uno dei sensori. Potrebbe anche accadere che lo schermo del telefono non si spegne quando si parla o che si oscura o si illumina automaticamente.

Se si ritiene che ci sia un problema con uno dei sensori, provare un’altra applicazione che utilizza lo stesso sensore. Se funziona, allora il problema è l’applicazione e non il sensore. In caso contrario, ossia se l’applicazione non funziona, il problema è il sensore.

Come calibrare i sensori

1) Codici segreti

I dispositivi Android hanno codici segreti che consentono di ottenere maggiori informazioni sul telefono. I codici segreti sono una serie di simboli e numeri che aprono menu non disponibili in nessun altro posto sul telefono. Ad esempio, su un Samsung Galaxy, l’utente può digitare il codice * # 0 * # nella tastiera del telefono. Questa sequenza apre la modalità “HwModuleTest” in cui è possibile scegliere un test per i sensori.

Ogni marca funziona in modo diverso, ma con un po’ di ricerca si possono trovare quelli necessari. Ecco alcuni codici segreti generici che potrebbero funzionare su altri dispositivi Android:

  • # * # 0589 # * # * – Test del sensore della luce
  • # * # 2664 # * # * – Test touchscreen
  • # * # 0588 # * # * – Test del sensore di prossimità
Leggi Anche  Smartphone: come acquistare il migliore

2) Test dei sensori integrati

Alcuni smartphone hanno un’impostazione in cui è possibile testare alcuni sensori. Ad esempio, su alcuni dispositivi LG è possibile calibrare il sensore di movimento andando su Impostazioni -> scheda Generale -> Movimento.

3) App di terze parti

Sono disponibili diverse applicazioni diagnostiche e di calibrazione che ripareranno i sensori nel telefono Android. Una che controlla e calibra i sensori del tuo telefono è Quick TuneUp-Phone, scaricabile dal Play Store.

Per utilizzare questa applicazione, prima scaricarla e aprirla. Quindi, toccare “Calibrazione sensore”. L’applicazione richiederà alcuni minuti per calibrarsi e informerà quando è pronta. Quindi, riavviare il telefono per completare la calibrazione.

E’ possibile anche trovare applicazioni specifiche progettate per calibrare un particolare sensore. Ad esempio, per calibrare il giroscopio, si può provare Accelerometer Calibration Free o Physics Toolbox Sensor Suite oppure, se il sensore di prossimità dà problemi, si può provare a ripristinarlo.

Se dopo aver riavviato il telefono e aver provato diverse di queste applicazioni e trucchi lo stesso continua a non rispondere correttamente, potrebbe essere necessario ripristinarlo alle impostazioni di fabbrica. Ciò garantirà sicuramente la risoluzione del problema. Assicurarsi prima di eseguire il backup del telefono.