Come utilizzare un dispositivo USB 3.0 su Windows 10

usbNon passerà ancora molto tempo prima di iniziare a vedere nuovi modelli di laptop e desktop che supportano USB 3.1, la quale ha una velocità di trasferimento di 10 Gbit al secondo. Sicuramente non sostituirà in tempi brevi l’USB 3.0.

Nonostante la maggior parte dei dispositivi di archiviazione attuali sono quasi tutti USB 3.0, non tutti sanno come utilizzare correttamente un dispositivo USB 3.0 per ottenere la velocità promessa.

Utilizzare un dispositivo USB 3.0

Per utilizzare correttamente un dispositivo USB 3.0 in modo da avere 5 Gbit / secondo, sono necessari tre elementi essenziali:

  • Un dispositivo USB 3.0.
  • Una porta che supporta l’USB 3.0.
  • Un cavo di collegamento, se utilizzato, che supporta USB 3.0.

Dispositivo USB 3.0

Prima di acquistarlo, è abbastanza semplice capire se un dispositivo supporta la velocità USB 3.0 o meno in quanto la maggior parte di essi lo specifica sulla confezione. Un dispositivo USB 3.0 normalmente costa di più rispetto a un dispositivo USB 2.0; ma la differenza di prezzo sarà poca.

La scritta USB 3.0 viene indicata con un simbolo sia sul dispositivo che sul cavo (se incluso). Normalmente, il connettore del dispositivo è di un blu brillante, caratteristica che indica che è USB 3.0.

Porte USB 3.0

Una porta USB 3.0 è assolutamente essenziale per ottenere maggiore velocità nel trasferimento dei dati. Se è stato acquistato un laptop o desktop negli ultimi cinque anni, probabilmente ha almeno una porta USB 3.0 se non di più. Queste porte sono indicate dal simbolo USB 3.0 e dal loro colore blu. È abbastanza facile identificarle solo guardando.

Leggi Anche  Come pulire il registro di sistema in Windows 10

Non tutte le porte USB hanno lo stesso aspetto, che varia se si tratta di normali porte USB 3.0, porte USB di tipo C e porte Thunderbolt. Se queste porte sono presenti su un laptop o desktop, è importante sapere che entrambe le porte USB C e Thunderbolt 2 e 3 supportano USB 3.0.

Se il dispositivo USB 3.0 può connettersi direttamente alla porta USB 3.0 del sistema, è disponbile tutto ciò che è necessario per ottenere la velocità di trasferimento veloce che questa specifica promette. Se il dispositivo richiede un cavo di collegamento, è necessario leggere anche la sezione successiva.

Cavo di collegamento

Anche il cavo che collega il dispositivo USB 3.0 alla porta USB 3.0 deve supportare le specifiche. Questo vale anche se la connessione avviene in una normale porta USB 3.0 o a una porta USB C o Thunderbolt. Il cavo deve supportare la velocità di trasferimento dei dati e non deve essere danneggiato in alcun modo.

Conclusione

Se tutti gli elementi esposti sopra sono presenti, allora ci sono tutte le premesse per godere della velocità di trasferimento garantita da un dispositivo USB 3.0