Aggiungere le impostazioni del Pannello di controllo al menù Start di Windows 10

Windows 10 offre la possibilità di aggiungere qualsiasi gruppo o anche una scheda particolare da “Impostazioni” al menu “Start”. Non c’è dubbio che sia un ottimo modo per accedere rapidamente a un’impostazione che, spesso, bisogna modificare, come ad esempio se si vuole cambiare lo sfondo del desktop o della schermata di blocco; in questo caso, è consigliabile bloccare le rispettive impostazioni nel menu Start.

Questa funzionalità non è limitata soltanto ad Impostazioni: c’è anche il Pannello di Controllo, dove risiedono altre impostazioni. Spesso capita che un utente abbia necessità di accedere ad una particolare impostazione del Pannello di controllo. In tal caso, è importante sapere che è possibile aggiungere le impostazioni del Pannello di controllo al menu Start. Ecco come fare.

Aggiungere le impostazioni del pannello di controllo

Aprire il Pannello di controllo utilizzando la funzione “Cerca” di Windows oppure digitando “Pannello di controllo” nella barra degli indirizzi in Esplora file. Anche se le impostazioni nel Pannello di controllo possono essere raggruppate per categoria, queste non possono essere aggiunte al menu Start. Bisogna selezionarne una e visualizzare le impostazioni all’interno.

Dopo aver selezionato un’impostazione, fare clic con il pulsante destro del mouse e verranno visualizzate le opzioni per aggiungere l’impostazione al menu Start, nonché ad Accesso rapido. Si può anche creare un collegamento sul desktop, che aprirà l’impostazione quando verrà fatto doppio clic su di esso.

È possibile rimuovere l’impostazione dal menu Start facendo clic con il pulsante destro del mouse nel menu stesso o andando sul Pannello di controllo e facendo clic con il pulsante destro del mouse sull’impostazione. Non c’è un modo per bloccare l’impostazione sulla barra delle attività, ma è improbabile che un utente debba accedere ad un’impostazione così spesso. Quando si fa clic su un riquadro delle impostazioni del Pannello di controllo, l’impostazione si aprirà in una nuova finestra.

Leggi Anche  Creare un disco di reimpostazione password in Windows 10 utilizzando un'unità

Il Pannello di controllo possiede delle impostazioni avanzate; tuttavia è anche il luogo in cui gli utenti possono accedere alle impostazioni del proprio piano di risparmio energetico. Se spesso si ha bisogno di modificare questa impostazioni su un PC Windows 10 e si sta utilizzando un desktop anziché su un laptop, aggiungere “Opzioni risparmio energetico” al menu Start è il modo più rapido per accedervi. Allo stesso modo, è anche un modo rapido e semplice per accedere alle impostazioni di rete più avanzate che Impostazioni non possiede ancora.

Se, all’interno di Pannello di controllo, si passa dalla vista “Categorie” a “Icone grandi o Piccole”, le varie impostazioni visualizzate possono essere tutte bloccate nel menu Start.