Come incorporare i sottotitoli in un video su Windows

editing video

I sottotitoli possono essere distribuiti in diversi modi: come file SRT autonomi, informazioni incorporate in un file multimediale, sottotitoli codificati o sottotitoli aggiunti a un lettore online come YouTube.

La maggior parte di questi metodi è di natura restrittiva, ad eccezione del metodo SRT. Quando i sottotitoli sono incorporati o codificati, possono supportare solo poche lingue. I sottotitoli incorporati sono più flessibili, ma quelli codificati possono coprire al massimo una lingua.

Incorporare i sottotitoli in un video

Incorporare i sottotitoli in un video è il modo più semplice da utilizzare. Si possono aggiungere sottotitoli per lingue diverse, gli abbonamenti possono essere attivati ​​o disattivati ​​a discrezione dello spettatore e c’è solo un file da copiare dall’utente finale.

Il modo più semplice per incorporare i sottotitoli in un video è usare Handbrake. In che modo? Ecco la procedura:

  1. Scaricare e installare Handbrake (è gratuito).
  2. Aprire l’applicazione.
  3. Trascinare e rilasciare il file multimediale / video a cui si desidera aggiungere i sottotitoli sull’applicazione.
  4. Andare alla scheda “Sottotitoli”.
  5. Fare clic su “Importa sottotitoli”.
  6. Selezionare il file dei sottotitoli (file SRT). Ripetere per più file di sottotitoli.
  7. Fare clic sul pulsante “Sfoglia” in fondo.
  8. Selezionare una posizione di salvataggio e inserire un nome per il file di output.
  9. Fare clic sul pulsante “Avvia codifica” in alto.

Riproduzione dei sottotitoli incorporati

Non tutti i lettori video possono mostrare/riprodurre i sottotitoli con un video. L’applicazione Film & TV su Windows 10 è un esempio eclatante di un’applicazione che non può riprodurre i sottotitoli incorporati. Per fortuna, c’è ancora il lettore VLC in grado di riprodurre i sottotitoli incorporati e, se ci sono diversi sottotitoli incorporati in un file, l’applicazione permetterà di scegliere quale riprodurre. Per farlo:

  1. Aprire il video con i sottotitoli incorporati nel lettore VLC.
  2. Fare clic con il tasto destro all’interno del lettore.
  3. Selezionare “Sottotitolo> Traccia secondaria” dal menu contestuale.
  4. Selezionare i sottotitoli che si desidera riprodurre e appariranno sul video.
Leggi Anche  I 3 migliori software di gestione dei documenti

Altri lettori multimediali

Altri lettori multimediali che possono essere utilizzati per riprodurre un video con sottotitoli incorporati sono:

  1. PotPlayer
  2. KMPlayer
  3. Plex Player.

Il metodo per abilitare i sottotitoli nelle tre applicazioni sopra citate sarà diverso, ma possono mostrare i sottotitoli da uno dei più file che sono stati incorporati.

Conclusione

Il lettore VLC non è l’unico lettore multimediale in grado di riprodurre un video con sottotitoli incorporati. Ci sono molti lettori video di terze parti che supportano tale funzione. L’app Film e TV, così come Windows Media Player, non sono in grado di visualizzare i sottotitoli incorporati. Handbrake genera un nuovo file e vi aggiunge i sottotitoli. Si possono salvare i file di output in formato MP4, ma l’applicazione supporta anche altri formati, tipo MKV.