Come modificare i DNS direttamente da Windows 10

dns

Quando ci abboniamo ad un gestore telefonico con annesso servizio Adsl, il provider dei servizi internet fornisce le necessarie impostazioni di rete, inclusi gli indirizzi DNS, che è possibile utilizzare per caricare rapidamente siti Web, scaricare file e utilizzare servizi online. Tuttavia, a volte i server DNS rispondono lentamente alle richieste o semplicemente non sono affidabili. La modifica delle impostazioni predefinite può migliorare l’esperienza di navigazione su Internet.

Cos’è il DNS?

DNS sta per “Domain Name System” ed è il servizio che ti consente di aprire un browser web, digitare un nome di dominio e caricare i tuoi siti Web preferiti.

Tutti i computer collegati a Internet hanno indirizzi IP che consentono di comunicare tra loro. Tuttavia, noi non siamo computer e gli indirizzi IP (137.46.78.189) sono difficili da ricordare. Il DNS fornisce un modo per tradurre nomi di dominio in indirizzi IP che possono essere compresi dai computer.

Affinché il browser conosca l’indirizzo IP per il sito a cui si sta tentando di accedere, quando si inserisce un nuovo nome di dominio, il browser invia una richiesta ai server DNS per tradurre il nome del dominio in un indirizzo IP e, quando viene trovata una corrispondenza, viene restituito al browser e la pagina viene caricata.

Vediamo adesso quali sono i passaggi per modificare le impostazioni DNS sul tuo computer utilizzando il Pannello di controllo.

Modificare le impostazioni DNS dal pannello di controllo

Per modificare le impostazioni DNS su Windows 10 tramite il Pannello di controllo, devi effettuare le seguenti operazioni:

  • Apri il Pannello di controllo.
  • Fai clic su Rete e Internet.
  • Fai clic su Centro connessioni di rete e condivisione.
  • Nel riquadro sinistro, fai clic su Modifica impostazioni scheda.
Leggi Anche  Velocizzare Windows 10

Fai clic con il tasto destro del mouse sull’interfaccia di rete connessa a Internet e seleziona Proprietà. Seleziona successivamente Protocollo Internet versione 4 (TCP / IPv4) dall’elenco e fai clic sul pulsante Proprietà. Fai clic sull’opzione “Usa i seguenti indirizzi del server DNS”. Digita i tuoi indirizzi server DNS preferiti e alternativi, compresi quelli gratuiti come Google Public DNS o OpenDNS. Gli indirizzi DNS pubblici di Google sono: 8.8.8.8 e 8.8.4.4; gli indirizzi OpenDNS sono: 208.67.222.222 e 208.67.220.220.

Clicca OK e poi su Chiudi per applicare le nuove impostazioni DNS alla scheda di rete.

Una volta completati questi passaggi, il computer inizierà immediatamente a utilizzare le nuove impostazioni DNS.

Nel raro caso in cui sia necessario utilizzare più di due indirizzi DNS, è possibile fare clic sul pulsante Avanzate e, nella scheda DNS, è possibile aggiungere, modificare e rimuovere tutti gli indirizzi IP DNS necessari. Hai persino pulsanti sul lato per impostare la loro priorità.