I migliori hotspot mobile… e un’alternativa!

hotspot

Non tutti hanno una connessione internet a casa, sia per motivi economici che pratici. Per fortuna, ci sono dei metodi alternativi per connettersi ugualmente. Ecco come ottenere una connessione Wi-fi senza un provider di servizi Internet.

Hotspot mobile

Il modo migliore per assicurarsi di avere internet sul proprio laptop in qualsiasi momento è utilizzare un hotspot mobile. Naturalmente, c’è un costo da sostenere: acquistare un dispositivo hotspot e sottoscrivere un piano mobile di internet.

Molte aziende offrono hotspot mobili. Come per ogni tecnologia, il prezzo e la qualità variano notevolmente. Esistono tre modelli di hotspot per dispositivi mobili ottimi: vediamoli.

Verizon Jetpack MiFi 8800L

Questo modello è probabilmente il miglior hotspot 4G disponibile al momento. È l’unico modello che utilizza il modem X20 della Qualcomm, il che significa che può eseguire l’aggregazione di cinque portanti e supporta 11 bande LTE. L’hotspot in genere gode di una ricezione notevolmente migliore di smartphone e tablet grazie alle sue due porte TS9.

Nighthawk LTE Mobile Hotspot Router

L’Hotspot Router Nighthawk LTE Mobile è il dispositivo mobile della AT & T. Se un utente ha bisogno di internet on the road per un laptop, è un’ottima scelta.

Dentro l’apparecchio ci sono un modem Qualcomm X16 con quattro canali spectrum. Il dispositivo brilla anche quando si tratta di personalizzazione; a differenza della maggior parte degli hotspot, è possibile modificare una serie di impostazioni, le quali includono delle port forwarding e filtering, opzioni per UPnP, DLNA e DMZ e supporto 802.11ac dual-band.

L’hotspot non è sicuramente adatto per le persone che desiderano accedere al Web mentre sono in viaggio. Infatti, l’apparecchio misura 10,50×10,50×1,9 cm e pesa 240 grammi. In parole povere, è uno dei più grandi disponibili per l’acquisto.

Leggi Anche  Come accedere al tuo server Linux da Android

Roaming Man U2 Global 4G Wi-Fi Hotspot

Mentre si viaggia, spesso capita di aver bisogno di una connessione internet per il proprio laptop. Quindi, mai come in questa occasione un hotspot mobile può tornare utile, soprattutto se i viaggio sono internazionali.

Ecco intervenire Roaming Man U2 Global 4G Wi-Fi Hotspot. Funziona in più di 100 paesi di tutto il mondo e costa solo 9,99 dollari al giorno, indipendentemente da dove la persona si trovi.

Naturalmente, a quei prezzi, non è un’opzione adatta nella nazione d’appartenenza ma, se si è in vacanza e ed è necessario restare connessi, è ancora molto più economico rispetto all’utilizzo di internet in roaming sul proprio smartphone.

Alternativa: il tethering

Se i dati mobili regolari non sono necessari e si ha bisogno di un accesso ad Internet occasionale sul laptop, il modo più veloce e semplice è spesso quello di utilizzare la linea dati dello smartphone tramite tethering.

Se si dispone di un dispositivo Android, si può abilitarlo andando in Impostazioni> Rete e Internet> Hotspot e Tethering, quindi posizionare l’hotspot Wi-Fi su On. Invece, gli utenti iOS devono andare su Impostazioni> Hotspot personale e far scorrere il commutatore.

Sia su Android che iOS, bisogna impostare un nuovo nome utente e una password per proteggere la sicurezza dell’hotspot.