macOS Catalina: tutto ciò che bisogna sapere

macos catalina

Annunciato alla Worldwide Developers Conference (WWDC), il prossimo autunno la Apple lancerà un importante aggiornamento macOS chiamato Catalina e che porterà con sé alcune importanti modifiche e aggiornamenti al sistema operativo.

iTunes verrà eliminato

iTunes non farà più parte di macOS Catalina, sostituito da tre diverse app: Apple Music, Apple TV e Podcast. Apple Music coprirà tutta la tua libreria musicale, Apple TV, simile all’app iOS Apple TV, offrirà contenuti TV e film, Podcast visualizzerà i podcasts e permetterà di sfogliare la biblioteca, visualizzare grafici e scaricare di nuovi podcasts.

Supporto per le app iPad

L’aggiornamento macOS Catalina introdurrà il supporto per le app iPad di terze parti. Utilizzando il nuovo strumento di sviluppo della Project Catalyst, gli sviluppatori possono creare app per il nuovo iPadOS e macOS senza spendere troppo. Quindi, se l’app lo supporta, sarà possibile utilizzarla sia sul Mac che su iPad.

Sidecar della Apple

Molti utenti esperti, principalmente editor di video o grafici, amano collegare il proprio Mac a uno schermo secondario per un utilizzo più semplice e una grafica migliore. Avendo un iPad, è possibile utilizzarlo come schermo secondario per il lavoro. Allo stesso modo, come schermata di disegno con la matita Apple per chi è appassionato di disegni o schizzi e non vuole acquistare un accessorio di terze parti.

Nuova funzione “Trova il mio iPhone / iPad / Mac”

ICloud è dotato di una pratica utility chiamata “Trova il mio iPhone / iPad / Mac”, che consente di localizzare tutti i dispositivi collegati con l’ID Apple personale, indipendentemente da dove essi siano. Se sono connessi ad Internet, è possibile verificare la loro posizione corrente e emettere un avviso oppure bloccarli da remoto se sono stati rubati oppure smarriti.

Leggi Anche  I Mac hanno bisogno di una protezione antivirus?

La nuova funzione, che sarà disponibile anche per iPadOS e iOS 13, porta “Trova il mio” e “Trova i miei amici” in un’unica app per Mac. Ciò consentirà di monitorare i dispositivi anche offline, utilizzando il Bluetooth e i dispositivi di altre persone che potrebbero trovarsi in prossimità del dispositivo smarrito o rubato, inoltrandone la posizione in modo sicuro e anonimo.

Funzione “Tempo”

La funzione “Tempo” dello schermo, che è già presente su iOS da qualche tempo, sarà ora disponibile per macOS. Ciò consentirà di monitorare l’utilizzo del dispositivo su tutti gli altri per una migliore analisi della gestione del tempo.

Aggiornamenti di sicurezza

Con macOS Catalina verranno fatti alcuni miglioramenti in termini di privacy e sicurezza. Gatekeeper controllerà tutte le app per problemi di sicurezza. Inoltre, le nuove protezioni dei dati richiederanno alle app di ottenere il permesso prima di accedere a documenti, contatti, ecc., simili a quelli già presenti su iOS.

Il Dashboard verrà eliminato

Apple ha ufficialmente rimosso il Dashboard da macOS Catalina. Anche le app a 32 bit non saranno più supportate. Non dovrebbe essere un grosso problema per le app regolarmente aggiornate, mentre quelle vecchie che non sono state aggiornate dagli sviluppatori da molto tempo potrebbero non essere supportate.