Codice PIN smarrito? Questo può essere un vero problema se hai impostato il PIN sulla SIM per accedere ai servizi telefonici. Infatti, col PIN perso è impossibile avviare la scheda, accedere alla rubrica e chiamare.

recupero pin smarrito sim

Ma non preoccuparti, se anche tu hai dimenticato il PIN, puoi recuperarlo tramite alcuni sistemi ,tra cui, ad esempio, il codice PUK.

Inoltre, ogni operatore telefonico mette a disposizione diverse opzioni per aiutare gli utenti a recuperare il PIN.

Dove si trova il codice PIN?

Il codice PIN è solitamente stampato sul cartoncino che racchiude la SIM, è importante memorizzarlo o conservarlo. Ci sono degli operatori telefoni che permettono il recupero del PIN utilizzando l’app ufficiale oppure l’Area Clienti all’interno del loro sito.

Per quanto riguarda le eSIM, ovvero, le SIM digitali, il PIN viene inviato nella e-mail con il QR Code che l’operatore invia al momento dell’attivazione del numero.

Recupero veloce del codice PIN

Il modo più veloce per recuperare il PIN della tua SIM è quello di trovare il cartoncino dove era allocata la scheda. Su di esso sono stampati PIN e PUK, indipendentemente dall’operatore.

Trovandola puoi sbloccare la SIM semplicemente inserendo il PIN o il PUK richiesto. Ma cosa fare se non hai più il cartoncino?

In tal caso, dovrai affidarti alla procedura di recupero messa a disposizione dai vari operatori che, per lo più, sono molto simili tra loro.

Leggi Anche  Come ridimensionare un'immagine sul Pc

Recupero PIN col codice PUK

Il codice PUK è quello che viene utilizzato per sbloccare la SIM dopo averla bloccata inserendo per tre volte consecutive il codice sbagliato. Col PUK puoi sbloccare la SIM e impostare il PIN nuovo. Quindi, inseriscilo e poi scegli un nuovo PIN, conferma la scelta.

Ora potrai accedere alla tua SIM e a tutte le funzionalità: potrai chiamare, inviare SMS e collegarti in internet.

Ricorda che puoi usare il PUK anche per recuperare il PIN della SIM senza che il telefono sia andato in blocco. Può esserti utile per modificarlo, nel caso tu abbia perso il cartoncino e non lo ricordi più.

Puoi farlo in questo modo:

  • Digita **05*PUK*PIN*PIN#.

Al posto di PUK inserisci il codice di 8 cifre dell’operatore e al posto di “PIN”, metti due volte il nuovo codice di sblocco che preferisci. Se hai inserito correttamente il PUK, il PIN sarà aggiornato e potrai utilizzarlo in futuro, se deciderai di aumentare il livello di sicurezza della tua SIM Card.

Cosa fare se non hai più il PIN e il PUK?

Se hai un profilo registrato sul sito ufficiale dell’operatore o sull’app, puoi provare ad entrare nell’area clienti e recuperare questi codici.

ouoi tranquillamente accedere all’app anche usando lo smartphone senza SIM ed entrare nel menu corrispondente. Alcuni operatori telefonici però, non mettono a disposizione PIN e PUK in queste aree, e in tal caso devi considerarli irrecuperabili.

Cosa fare? Puoi chiedere la sostituzione della SIM mantenendo lo stesso numero. Si tratta di acquistare una nuova SIM che ha un costo incluso tra i 10 e i 15 euro e chiedere di mantenere la numerazione attuale.

Leggi Anche  Modi per prevenire o limitare gli attacchi SQL Injection

In questo modo avrai a disposizione un nuovo cartoncino con PIN e PUK e potrai recuperare il tuo numero di telefono.

Previous

Account Whatsapp sospeso: come riattivarlo?

Next

WhatsApp sempre online: perché e come disconnettersi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hot news

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi