Bloccare il Pc utilizzando un’unità USB

usbI dati sono una delle risorse più importanti sia per privati che per aziende e l’importanza di tenerli al sicuro non deve essere sottovalutata. Per migliorare la sicurezza dei dati, è importante bloccare il PC anche se si esce per pochi minuti. Perché? Un PC non presidiato con un desktop sbloccato è un invito per chi vuole accedere a tutti i dati contenuti all’interno.

Esistono diversi modi per aumentare la sicurezza personale sul desktop. Si potrebbe scegliere di bloccarlo con una password complessa o un lungo PIN o persino provare Windows Hello. E se ci fosse un modo per aumentare la sicurezza tramite una chiavetta USB? Non è una teoria ma una tecnica collaudata che funziona in modo efficace e che è anche molto facile da usare. Tutto ciò che bisogna fare è estrarre l’unità USB dal case ed il PC si blocca; una volta ricollegata, il PC si sbloccherà.

In questo articolo, elencheremo due software da utilizzare per proteggere il pc con una password, bloccarlo e sbloccarlo con una pen drive USB.

Predator

Predator è uno dei software più popolari per trasformare un’unità USB in un dispositivo di controllo sicurezza. È un programma gratuito che trasforma la pen drive in una chiave che blocca il computer una volta scollegata. Per sbloccarlo, basta ricollegare l’unità USB. Chiunque tenti di accedere al computer senza di essa riceverà un messaggio che dirà “Accesso negato”. Per iniziare, seguire le seguenti istruzioni:

  • Scaricare e installare Predator
  • Eseguire il programma
  • Una volta richiesto, collegare la chiavetta USB. Apparirà quindi una finestra di dialogo che chiederà di creare una password.
  • Prendere nota delle impostazioni dei tasti nella finestra delle preferenze. Questo è fondamentale in quanto fornisce le linee guida su come sbloccare il computer in caso di perdita dell’unità USB.
  • Fare clic sul pulsante “Registra”
Leggi Anche  Come funziona una porta logica in un microchip

Predator è uno dei più potenti strumenti di sicurezza e viene fornito con una personalizzazione per utente e uno schedulatore incorporato. L’utilità di pianificazione integrata può limitare l’accesso al computer a determinate ore del giorno. Se si perde la chiave di blocco USB, è possibile inserire invece la password utente. Queste sono caratteristiche molto importanti che si trovano su altri software.

WinLockr Usb Lock Key

WinLockr è un altro popolare freeware che consente di bloccare o sbloccare il computer Windows utilizzando un’unità flash USB. È dotato di una semplice interfaccia che mostra le principali funzioni dell’applicazione in una singola finestra.

Il primo passo nell’utilizzo di WinLockr consiste nel creare una password principale che sarà necessaria nel processo di sblocco. Quando il PC è bloccato, la finestra di sblocco viene visualizzata in due modalità: una modalità a schermo intero o una mini finestra. Il programma supporta il blocco automatico della tastiera. Inoltre, è dotato di una funzione unica di prevenzione dello spegnimento che impedisce il riavvio o l’arresto quando il computer è in esecuzione.

WinLockr disabilita anche la tastiera e il mouse per una protezione extra e può essere rilasciato solo da una combinazione di tasti. Anche se qualcuno scopre la password, i loro tentativi falliranno perché avranno bisogno di una combinazione di tasti per sbloccare la tastiera. Per utilizzare questo software, è sufficiente avviarlo una volta completato il processo di installazione e creare una password. Una volta richiesto, collegare l’unità e scegliere “Installa su USB”. Questo configura automaticamente il dispositivo come un meccanismo di blocco.