Whatsapp non scarica foto e video? Devi sapere che, generalmente, il download dei file multimediali dall’applicazione avviene automaticamente, può però anche accadere di non riuscire a scaricarli a causa di alcune impostazioni di Whatsapp o del sistema. Vediamo come fare per risolvere il problema.

whatsapp non scarica foto

La prima cosa da fare è quella di riavviare lo smarphone, che sia un dispositivo Android o un iPhone, a volte, questa semplice procedura permettere di risolvere il mancato download di foto e video da WhatsApp.

Se dopo il riavvio, continui ad avere problemi e a non scaricare le foto e i video, prova con i seguenti passaggi.

Problemi al server WhatsApp

Può succedere che il problema sia dovuto a un malfunzionamento del server di WhatsApp, che rende impossibile scaricare i file multimediali. Qualche volta è accaduto che gli utenti, in tutta Italia, non potessero inviare e ricevere messaggi o scaricare allegati, un fenomeno chiamato “blackout WhatsApp” o “WhatsApp Down”.

Ti consigliamo di chiedere ad altre persone se riescono a scaricare le foto, per capire se è un malfunzionamento che riguarda solo il tuo account WhatsApp o è un problema generale.

Data e ora corrette

Ti sembrerà strano, ma se hai il giorno e l’ora sbagliata, WhatsApp non può funzionare correttamente.

Come indicato dalla pagina di supporto dell’app, è fondamentale che data e ora siano corrette, in modo da permettere ai server di sincronizzarsi.

  • Su Android: Impostazioni > Sistema > Data e Ora e abilita “Usa l’ora fornita dalla rete o l’ora automatica.
  • Su iPhone: Impostazioni > Generali > Data e Ora e abilita “Imposta automaticamente”.

Controlla eventuali problemi di rete

Affinché WhatsApp funzioni correttamente, dovresti utilizzare una rete molto veloce, in caso di basse prestazioni, il caricamento di foto e video potrebbe bloccarsi a metà o non iniziare.

Leggi Anche  Come usare Microsoft Word gratis: le alternative legali

Se hai uno smartphone Android, vai su Impostazioni > Rete e Internet> Rete mobile > Seleziona Rete> Automatico.  Se invece possiedi un iPhone segui questo percorso: Impostazioni> Dati mobili> Seleziona rete> Automatico. Stai utilizzando una connessione WiFi? In tal caso, prova a fare qualche verifica per testarne la velocità ed individuare possibili problemi di rete.

Consenso all’accesso di WhatsApp alle foto

WhatsApp ha bisogno dell’autorizzazione per poter archiviare file multimediali su Android e iPhone. Se l’app non è stata autorizzata, non potrà accedere alle foto e ai video in galleria e, allo stesso tempo, potrebbe avere problemi nel download degli stessi.

Puoi risolvere facilmente concedendo l’autorizzazione all’archiviazione. Su Android segui questo percorso: Impostazioni> App> WhatsApp > Autorizzazioni e poi tocca su Archiviazione e Consenti.

Sull’iPhone entra nelle impostazioni, poi fai un tap su WhatsApp > Foto e su “Tutte le foto”.

Download automatico dei media

Se WhatsApp non scarica automaticamente le foto e i video sul telefono, probabilmente non è stato abilitato il consenso al download automatico. Direttamente dall’app scegli “Impostazioni WhatsApp” e poi Archiviazione, dove trovi la voce dedicata al download automatico dei media.

Tocca le opzioni disponibili e scegli il tipo di file per il quale dovrebbe avviarsi il download automatico quando sei collegato con i dati o il Wifi.

Controlla lo spazio di archiviazione

Se lo spazio di archiviazione nel telefono non è sufficiente, oppure è esaurito, non è possibile scaricare foto e video. Controlla se hai ancora memoria ROM nel tuo smartphone, per Android vai su Impostazioni > Spazio di archiviazione; sull’iPhone invece fai tap su Impostazioni>Generali>Memoria iPhone.

In caso di memoria satura, prova a liberare lo spazio di archiviazione eliminando file e app che non utilizzi.

Leggi Anche  Come scannerizzare documenti con l’iPhone

Infine, se nonostante tutte le prove, WhatsApp continua a non scaricare foto e video, prova a disinstallare e reinstallare l’applicazione. Il più delle volte, questa operazione risolve il problema.

Previous

Come installare Windows 11 su PC non idoneo

Next

Come usare lo Smartphone senza SIM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hot news

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi