Come nascondere il Mac a una rete

macbook air

Un dispositivo che può connettersi a una rete wireless o cablata può normalmente interagire con altri dispositivi sulla stessa rete. La natura dell’interazione può variare, a esempio i computer possono accedere ai file su altri computer, possono inviare lavori di stampa a stampanti di rete, i messaggi possono essere trasmessi a dispositivi in ​​rete, ecc.

La condivisione di rete è uno strumento utile ed è normalmente facile da configurare in modo che diversi tipi di dispositivi possano interagire tra loro. Detto questo, solo perché un dispositivo è connesso a una rete non significa che non si ha altra scelta che essere lasciarlo visibile agli altri.

Nascondere un Mac su una rete

Se si utilizza macOS, un Mac si può nascondere facilmente alla rete a cui è connesso. Questo vale per tutti i tipi di reti, cioè sia wireless che cablate, pubbliche e private. Per nascondere un Mac su una rete, seguire questi passaggi:

  1. Aprire l’app “Preferenze di Sistema”.
  2. Selezionare la preferenza di condivisione.
  3. Nella preferenza di condivisione, ci sarà una colonna con delle opzioni. Spegnerle tutte.
  4. Quando viene richiesto di selezionare un periodo di timeout per la condivisione, impostarlo su zero minuti per disattivare immediatamente la condivisione.
  5. Una volta disabilitato, il Mac non sarà più visibile agli altri computer sulla rete.

Condivisione di file e unità mappate

Quando si sceglie di nascondere il Mac alla rete, disabilitare anche la condivisione dei file sulla stessa. Il Mac non sarà in grado di vedere altri sistemi sulla rete e non sarà in grado di accedere ai file su di essi anche se dispone delle credenziali di accesso corrette.

Leggi Anche  Come clonare l'unità di un Mac con Disk Utility

Qualsiasi dispositivo di rete su cui è mappato il Mac come unità o percorso di rete non sarà più in grado di accedervi. L’indirizzo di rete rimarrà visibile sul dispositivo ma l’accesso sarà bloccato.

Se si è connessi a una rete wireless, questa impostazione non nasconderà il Mac dal router. Chiunque abbia accesso al pannello di amministrazione del router sarà in grado di vedere che il Mac è connesso ad esso, visualizzare il tempo di attività della connessione, il suo indirizzo MAC, il suo IP interno e il suo nome.

Conclusione

Su macOS, la condivisione di rete è impostata per l’intero sistema e non è un’impostazione specifica della rete. Ciò significa che, se è stata disabilitata la condivisione di rete, ovvero nascosto il Mac alla rete, sarà nascosto a tutte le reti a cui eventualmente si unisce. Se, invece, si sceglie di mostrare il Mac alle reti, sarà visibile su tutte quelle a cui si unisce. Se un utente si connette spesso a reti pubbliche, deve fare attenzione a quando il suo Mac è visibile e nascosto.