Come installare il supporto per device Apple senza iTunes su Windows 10

Chi usa un iPhone probabilmente usa anche iTunes. È uno dei pochi modi in cui è possibile aggiungere musica dal sistema desktop al telefono. In molti casi, non è nemmeno possibile accedere al rullino fotografico su un iPhone senza aver installato iTunes. La maggior parte dei problemi che si verificano quando si collega un iPhone a un sistema Windows 10 possono essere risolti installando iTunes.

iTunes non è la migliore applicazione esistente; ci sono applicazioni di terze parti che consentono di gestire i file su un iPhone. L’unico motivo per cui gli utenti di un desktop non Apple devono installare iTunes sono i driver necessari per connettere un iPhone.

Installare il supporto per dispositivi mobili Apple senza iTunes

Se si desidera installare il supporto per dispositivi mobili Apple su Windows 10 senza iTunes, si possono provare due cose:

Supporto per dispositivi mobili Apple – Aggiornamento di Windows. Windows 10 installa automaticamente i driver quando è collegato nuovo hardware e un iPhone non fa eccezione. Assicurarsi di avere a portata di mano un autentico cavo dati Apple approvato per l’iPhone. Assicurarsi anche che Windows 10 sia connesso a Internet. Collegare l’iPhone a Windows 10.

Dopo il familiare suono emesso dal rilevamento del nuovo hardware, Windows 10 scaricherà i driver. Attendere l’avviso/notifica sul desktop che comunica che il dispositivo è pronto per l’uso. Aprire Impostazioni. Andare su Applicazioni> Applicazioni e funzionalità. Scorrere l’elenco di quelle installate e cercare il supporto per dispositivi mobili Apple. Dovrebbe essere installato.

Supporto per dispositivi mobili Apple – Eseguibile iTunes. Se Windows 10 non installa il supporto per dispositivi mobili Apple quando viene collegato l’iPhone al sistema, è possibile installarlo dal file eseguibile di iTunes senza installare iTunes stesso. Scaricare e installare 7-zip. Scaricare il file eseguibile iTunes da Apple. Fare clic su Scaricare iTunes 12.4.3 per Windows e salvare il file eseguibile. Aprire Esplora file e andare alla cartella in cui è stato salvato l’eseguibile iTunes. Fare clic con il tasto destro del mouse e selezionare Apri con> 7-Zip.

Leggi Anche  Quattro tra le migliori app Calendario per Mac

Nella finestra che si apre, selezionare AppleApplicationSupport.msi e AppleMobileDeviceSupport64.msi. Fare clic sul pulsante Estrai in alto e scegliere una cartella in cui estrarre i file. Eseguire AppleApplicationSupport.msi e consentirgli di installare i file. Quindi, eseguire AppleMobileDeviceSupport64.msi e consentirgli di completare l’installazione del driver. Riavviare il sistema. Aprire Impostazioni. Andare su Applicazioni e cercare il supporto per dispositivi mobili Apple. Dovrebbe apparire e si potrà così collegare facilmente l’iPhone.

Conclusione

I driver di supporto per dispositivi mobili Apple sono necessari anche se si utilizza un’applicazione non Apple per gestire i file sul proprio iPhone. Alcune applicazioni potrebbero essere in grado di installare questo driver quando vengono installate, ma una buona idea è sapere come installarle manualmente.