Come clonare l’unità di un Mac con Disk Utility

MacIl Mac OS della Apple è un ritrovato di stabilità ed efficienza. Ma, poiché gli utenti salvano tantissimi dati importanti su di esso, mantenerli al sicuro è necessario. Per questo motivo, la Disk Utility del Mac è stata concepita per fare questo, grazie all’opzione “Ripristina”. In pratica, questa funzione insegna come clonare un’unità di un Mac. In questo articolo, verrà spiegato come copiare tutti i dati e clonare facilmente un’unità Mac, sia interna che esterna.

Perché è necessario clonare l’unità di un Mac?

Non importa quanto sia nuovo o quale sia la qualità del disco rigido: la certezza che durerà per sempre e che non subirà un errore di sistema non esiste. Se l’hard disk è un po’ datato oppure mostra errori meccanici, del firmware o elettrici può causare l’arresto anomalo del Mac e la conseguente perdita di dati, come foto, documenti, video, musica e altri file. Recuperarli risulta quasi impossibile. Ecco perché diventa necessario clonare l’unità di un Mac usando Disk Utility.

Qual è la differenza tra Time Machine e Disk Utility?

Time Machine è un’applicazione integrata per eseguire il backup e creare una copia aggiornata dei dati salvati su Mac. Può effettuare il backup dei dati a cadenza oraria, giornaliera e mensile e quindi è più facile recuperare i file quando necessario. Quando si imposta per la prima volta, Time Machine esegue un backup completo del Mac e dei suoi contenuti.

Se Time Machine è così efficiente, perché utilizzare il Disk Utility del Mac? Oltre ad essere gratuito e ad incorporare, rispetto a Time Machine, molte più funzionalità, velocizza enormemente il processo ed è in grado di tagliare quasi in modo preciso il contenuto del Drive. Non rimangono file, documenti o dati importanti che non vengano clonati.

Leggi Anche  iPhone SE, caratteristiche e presentazione

Come clonare il disco usando Disk Utility?

Mediante questi semplici passaggi:

  • Aprire Disk Utility da Utility o Applicazioni.
  • Fare clic su “Cancella” nella parte superiore dell’interfaccia dell’applicazione.
  • Scegliere un supporto sul pannello sinistro per renderlo l’unità di backup.
  • Nell’elenco a discesa e nelle opzioni “Formato”, scegliere Mac OS Extended (Giornalmente). Quindi premere di nuovo “Cancella” e attendere che l’unità venga rimontata sul Mac.
  • Nell’interfaccia Mac Disk Utility, fare clic su “Ripristina”.
  • Ora arriva il difficile. Selezionare il disco di destinazione che deve essere clonato. Trascinarlo e rilasciarlo nel campo “Origine”.
  • Una volta trascinato e rilasciato il disco nell’unità di destinazione, lasciarlo nel campo “Destinazione”.
  • Premere “Ripristina”. Il contenuto dell’unità verrà copiato e salvato nell’unità di destinazione.