Come clonare l’unità di un Mac con Disk Utility

MacIl Mac OS della Apple è un ritrovato di stabilità ed efficienza. Ma, poiché gli utenti salvano tantissimi dati importanti su di esso, mantenerli al sicuro è necessario. Per questo motivo, la Disk Utility del Mac è stata concepita per fare questo, grazie all’opzione “Ripristina”. In pratica, questa funzione insegna come clonare un’unità di un Mac. In questo articolo, verrà spiegato come copiare tutti i dati e clonare facilmente un’unità Mac, sia interna che esterna.

Perché è necessario clonare l’unità di un Mac?

Non importa quanto sia nuovo o quale sia la qualità del disco rigido: la certezza che durerà per sempre e che non subirà un errore di sistema non esiste. Se l’hard disk è un po’ datato oppure mostra errori meccanici, del firmware o elettrici può causare l’arresto anomalo del Mac e la conseguente perdita di dati, come foto, documenti, video, musica e altri file. Recuperarli risulta quasi impossibile. Ecco perché diventa necessario clonare l’unità di un Mac usando Disk Utility.

Qual è la differenza tra Time Machine e Disk Utility?

Time Machine è un’applicazione integrata per eseguire il backup e creare una copia aggiornata dei dati salvati su Mac. Può effettuare il backup dei dati a cadenza oraria, giornaliera e mensile e quindi è più facile recuperare i file quando necessario. Quando si imposta per la prima volta, Time Machine esegue un backup completo del Mac e dei suoi contenuti.

Se Time Machine è così efficiente, perché utilizzare il Disk Utility del Mac? Oltre ad essere gratuito e ad incorporare, rispetto a Time Machine, molte più funzionalità, velocizza enormemente il processo ed è in grado di tagliare quasi in modo preciso il contenuto del Drive. Non rimangono file, documenti o dati importanti che non vengano clonati.

Leggi Anche  La giuria ha deciso il destino della seconda battaglia Apple Vs Samsung

Come clonare il disco usando Disk Utility?

Mediante questi semplici passaggi:

  • Aprire Disk Utility da Utility o Applicazioni.
  • Fare clic su “Cancella” nella parte superiore dell’interfaccia dell’applicazione.
  • Scegliere un supporto sul pannello sinistro per renderlo l’unità di backup.
  • Nell’elenco a discesa e nelle opzioni “Formato”, scegliere Mac OS Extended (Giornalmente). Quindi premere di nuovo “Cancella” e attendere che l’unità venga rimontata sul Mac.
  • Nell’interfaccia Mac Disk Utility, fare clic su “Ripristina”.
  • Ora arriva il difficile. Selezionare il disco di destinazione che deve essere clonato. Trascinarlo e rilasciarlo nel campo “Origine”.
  • Una volta trascinato e rilasciato il disco nell’unità di destinazione, lasciarlo nel campo “Destinazione”.
  • Premere “Ripristina”. Il contenuto dell’unità verrà copiato e salvato nell’unità di destinazione.