Come aggiungere divisori alla barra dei menu su macOS

macOS Mojave

Sono molto utili le applicazioni che possono essere eseguite dalla barra dei menu o che possono essere impostate per l’esecuzione da essa anziché dal Dock.

La barra dei menu dispone di più spazio e, diversamente dal Dock, non è necessario accedere da esso a tutte le applicazioni essenziali. E’ possibile utilizzarla per ogni sorta di cose, ad esempio per controllare la musica, prendere appunti in modo rapido, gestire il volume, tenere d’occhio le risorse del sistema e tanto altro ancora.

Un’applicazione che parte dalla barra dei menu è un po’ meno capace di quella che parte dal Dock. Se ci sono molte applicazioni nella barra dei menu, potrebbe essere necessario avere un modo semplice per organizzarle. Prendere in considerazione l’utilizzo di divisori per fare il lavoro. Ecco come è possibile aggiungere divisori alla barra dei menu su macOS.

Aggiungere divisori alla barra dei menu

Si possono aggiungere divisori alla barra dei menu su macOS con un’applicazione gratuita e open source chiamata “Menu Bar Splitter”. Questa applicazione offre agli utenti la libertà di aggiungere tutti i divisori che vogliono, posizionarli dove vogliono e scegliere tra tre diverse “facce” in base al tipo di divisore da utilizzare.

Scaricare ed eseguire Menu Bar Splitter. Per impostazione predefinita, l’applicazione aggiungerà una linea verticale alla barra dei menu. Questa è la faccia predefinita che avrà ogni nuovo divisore che verrà aggiunto. Cambiarlo è abbastanza semplice.

Fare clic sul divisore che è stato aggiunto e, dal menu, selezionare l’opzione “Imposta icona”. Il sottomenu mostrerà i tre tipi di icone che è possibile aggiungere. L’icona “Vuoto” è fondamentalmente uno spazio anziché una linea verticale, e si può scegliere di allargare lo spazio selezionando “Spessa” o restringendolo selezionando “Sottile” dal relativo sottomenu.

Le altre due opzioni consentono di aggiungere una linea verticale o un punto. Per aggiungere un secondo divisore, selezionare l’opzione “Aggiungi splitter”. Utilizzare l’opzione “Rimuovi splitter” per rimuoverne uno.

Per impostazione predefinita, lo splitter / divisore viene aggiunto alla fine della linea delle icone già presente sulla barra dei menu. Per spostarli, tenere premuto il tasto “Comando” e quindi trascinare le icone sulla barra dei menu per disporle come si preferisce. Questa riorganizzazione è una funzione macOS di serie e non qualcosa che aggiunge Splitter nella barra dei menu.

E’ possibile modificare la disposizione della barra dei menu ogni volta che si vuole. Se si sta utilizzando un’applicazione per nascondere le icone della barra dei menu, è possibile farlo insieme alla barra dei menu Splitter per mantenerla organizzata e pulita.

Leggi Anche  iPhone 7, riassumiamo tutto!