Come eliminare in modo definitivo i dati dal disco rigido

eraser logoSpesso trascuriamo l’importanza della corretta distruzione dei dati sensibili dal disco rigido. Molti infatti non sanno che la semplice eliminazione dei file non li rimuove completamente da un computer. Una procedura che sarebbe utile effettuare ad esempio se un pc o il singolo hard disk vengano venduti. Di conseguenza appare necessario formattare il disco rigido oppure utilizzare un software di triturazione digitale se si vogliono eliminare completamente tutte le tracce dei dati.

Come dicevamo, la semplice eliminazione dei dati dal pc non li rimuove completamente. Le informazioni sui file sono conservate in una directory in modo che il sistema operativo possa trovarle. Quando si elimina un file, tutto ciò che si sta facendo è rimuoverlo dalla directory e contrassegnare quella parte dell’unità come disponibile per i nuovi dati.

Fino a quando quella regione non viene sovrascritta, i vecchi dati possono essere recuperati. È anche il modo mediante il quale funzionano la maggior parte dei programmi di recupero file: cercano i dati sul disco rigido che non dovrebbero essere lì secondo la directory e li ripristinano.

L’unico modo per rimuovere completamente i dati è sovrascrivere il contenuto del disco rigido. È possibile eseguire questa operazione formattando l’unità o utilizzando un software di cancellazione dei dati che riempie il disco rigido con dati casuali. Vediamo come.

Windows: cancellazione di file o cartelle

Eraser è un programma open source gratuito che funziona con tutte le versioni di Windows e anche con DOS. Usa schemi accuratamente selezionati per sovrascrivere il disco rigido diverse volte e consente di selezionare singoli file, intere cartelle o l’intero disco da cancellare.

Leggi Anche  Come eseguire un test della Ram in Windows 10

Come si usa Eraser

Scaricare e installare l’applicazione. Una volta eseguita, verrà presentata una semplice schermata che permetterà di pianificare la cancellazione. Esistono tre modi per inserire i dati nell’elenco se lo si fa su richiesta:

  • Selezionando file e cartelle in Explorer, trascinandoli e rilasciandoli nell’elenco;
  • Copiandoli negli appunti e incollandoli nell’elenco;
  • Utilizzando il comando Nuova attività nel menu File.

Nota: se si utilizza il comando Nuova attività, verrà visualizzata una finestra che consente di selezionare lo spazio inutilizzato su un’unità, una cartella o un file da cancellare.

Dopo aver aggiunto i dati che si desidera cancellare all’elenco, è necessario selezionare il metodo di rimozione.

  • Il metodo Gutmann (predefinito)
  • Il metodo US DoD 5220-22.M
  • Il metodo di dati pseudocasuali

Usando il metodo dei dati pseudocasuali, tutti i passaggi saranno di dati casuali, il che è altamente incomprimibile. Questo è l’unico metodo da utilizzare quando si cancellano spazi o dati inutilizzati su un’unità compressa. Il numero di passaggi è selezionabile dall’utente da 1 a 65535.

Dopo aver selezionato i file o cartelle o l’intera unità che si desidera eliminare, e il metodo di eliminazione, è possibile eseguire Eraser. Il programma chiederà la conferma prima di iniziare a cancellare, quindi è necessario assicurarsi di voler continuare poiché questa è l’ultima possibilità per evitare che i dati vengano cancellati accidentalmente.