Come bloccare gli annunci via DNS su Linux

Per lungo tempo non è stato possibile bloccare gli annunci pubblicitari in Firefox su Linux, così come in altri browser web. Tuttavia, il blocco direttamente nel browser Web consente di gestire gli annunci delle applicazioni che li posseggono, ma che non dispongono di alcun supporto aggiuntivo o plug-in per essere disabilitati.

Se si è stanchi di applicazioni come Skype e altre che mostrano fastidiose pubblicità, è possibile liberarsene bloccando gli annunci in Linux attraverso il sistema DNS. Ecco come funziona.

Che cos’è il DNS?

DNS è l’acronimo di “Domain Name System” ed è la rubrica di Internet che tiene traccia dell’indirizzo IP di ogni sito Web. Nei moderni browser Web, i nomi di dominio si traducono in IP, che vengono cercati tramite DNS.

Poiché il DNS è la modalità primaria con cui gli utenti di Internet trovano gli indirizzi IP, può essere utilizzato come sistema di filtraggio impedendo l’accesso nel DNS a quegli indirizzi IP che contengono annunci pubblicitari.

Come bloccare gli annunci via DNS in Linux

Esistono alcuni servizi DNS pubblici che promettono di filtrare la pubblicità su tutti i dispositivi. Tuttavia, in questo articolo, si parlerà di Adguard. Perché? È un prodotto gratuito ed è noto per funzionare abbastanza bene su Linux.

Gnome Shell

Trovare l’icona di rete sul pannello e fare clic su di essa. Tenere presente che, se si utilizza Ethernet, l’icona sarà cablata. Su Wi-Fi, sarà un logo Wi-Fi.

Facendo clic sull’icona di rete nel pannello di Gnome Shell, verrà visualizzato un menu di opzioni. In questo menu di opzioni, fare clic sulla freccia accanto a “Connessione cablata” o “Connessione wireless”.

Leggi Anche  Differenza tra Port Forwarding e Port Triggering

Dopo aver fatto clic su una dei due nel menu, fare clic con il mouse su “Impostazioni cablate” o “Impostazioni wireless” per avviare lo strumento di configurazione della rete di Gnome. Quindi, seguire le istruzioni dettagliate di seguito:

  • Passaggio 1: all’interno delle impostazioni di rete di Gnome, individuare l’area “Wired” o “Wireless” della finestra. Quindi, fare clic sull’icona a forma di ingranaggio accanto ad essa.
  • Passaggio 2: facendo clic sull’icona a forma di ingranaggio, verrà visualizzata una nuova finestra. Questa finestra è il profilo di connessione predefinito. Nota: ancora una volta, se si utilizza una connessione Ethernet, la finestra indicherà “Cablato”, mentre se si utilizza il Wi-Fi, la finestra indicherà “Wireless”.
  • Passaggio 3: individuare la scheda IPv4 e fare clic su di essa con il mouse.
  • Passaggio 4: trovare la sezione “DNS” e individuare il cursore “Automatico”. Quindi, fare clic sul dispositivo di scorrimento in posizione off per disabilitare il DNS automatico.
  • Passaggio 5: fare clic sulla casella di testo con il mouse. Quindi, inserire i seguenti indirizzi IP nella casella: 176.103.130.130, 176.103.130.131.
  • Fare clic sul pulsante “Applica” per salvare le modifiche all’IPv4 e riavviare il PC. Quando si accede di nuovo, verrà utilizzato l’Adguard adblocking DNS.