Uno dei problemi più frequenti che riguardano lo smartphone è la batteria che non si carica, a volte senza alcun preavviso.

telefono non carica la batteria

La causa di questo malfunzionamento può essere dovuta a diversi fattori, tra cui presenza di polvere e sporco nella porta di ricarica, caricatore rotto o, nel peggiore dei casi, componente hardware danneggiato.

Se hai attaccato il tuo telefono alla presa e ti sei accorto che non carica più, niente panico, vediamo alcune possibili soluzioni.

Riavviare lo smartphone

A volte, un problema di software può interferire con la ricarica dello smartphone, anche se in realtà è cosa molto rara.

Puoi provare a spegnere e riaccendere il dispositivo e vedere se il telefono torna a mettersi in carica.

Il riavvio dello smartphone, spesso, risolve qualsiasi intoppo a livello software, ma se dopo la procedura, la batteria continua a non entrare in carica, allora il problema riguarda l’hardware.

Verifica lo stato della porta di ricarica

La porta di ricarica è pulita? Allora il problema potrebbe dipendere dal caricabatterie. Recati presso un negozio specializzato e comprane uno nuovo, cercando di preferire quello originale del brand del tuo telefono.

Inseriscilo nel telefono e verifica se la batteria entra in ricarica. Se non succede niente, allora il problema è più serio e può riguardare un componente interno del dispositivo.

Controlla il cavo di ricarica

Come saprai, al caricabatteria è attaccato un cavo che può essere staccato anche per collegare il dispositivo al computer.

Leggi Anche  PlayStation 4: guida all’uso e consigli utili

Proprio come per qualsiasi altro componente, anche il cavo può subire danni, soprattutto se viene arrotolato o maltrattato.

Per cui, se il telefono non carica, prova a sostituire il cavo con uno nuovo e vedi se il dispositivo riceve l’energia necessaria per la ricarica.

Lascia il telefono in carica

Se la batteria è molto scarica, è possibile ci voglia un po’ di tempo prima che torni a caricare. Per cui, prima di acquistare un nuovo caricabatterie o un telefono, prova a lasciare in carica lo smartphone per qualche ora.

Se la batteria continua a non ricevere energia, allora è il telefono ad aver problemi e bisogna intervenire diversamente.

Porta lo smartphone in riparazione

Le hai provate tutte ma il telefono continua a non caricarsi? Allora è arrivato il momento di portarlo in un centro assistenza e affidarlo alle mani dei tecnici per la diagnosi del problema.

A meno che il tuo smartphone non sia ancora coperto dalla garanzia, portarlo in un centro di riparazione ha dei costi, che dovrai valutare con attenzione.

A volte, alcuni guasti richiedono un costo di riparazione superiore al valore del telefono. Per cui, prima di mandarlo in assistenza, valuta anche se sia il caso di acquistare direttamente un modello più recente.

Se il tuo smartphone è molto vecchio e il problema è la batteria, potrebbe anche bastare la sua sostituzione. Ovviamente, stiamo parlando di telefono molto datati, con batteria rimovibile, oggi non più presenti in commercio.

Anche in questo caso, però, valuta il costo della batteria: se superiore al valore del telefono, potrebbe convenire optare per l’acquisto di un altro smartphone.

Leggi Anche  Come formattare un disco rigido
Previous

Telefonino non prende: cosa fare?

Next

Perché il telefono si surriscalda?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hot news

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi