Cos’è una patch?

patch

Immagine da threatpost.com

Una patch è una piccola porzione di software che viene utilizzata per correggere un problema, solitamente chiamato bug, all’interno di un sistema operativo o di un software. Nessun programma è perfetto e quindi le patch sono comuni, anche anni dopo che un programma è stato rilasciato. Più un programma è popolare, più è probabile che non si verifichino problemi. Una raccolta di patch solitamente già rilasciate viene spesso definita un service pack.

Bisogna installare patch?

Le patch normalmente correggono i bug, ma possono anche essere rilasciate per affrontare le vulnerabilità e le incongruenze di sicurezza in un software. Saltare questi importanti aggiornamenti può lasciare il computer, lo smartphone o un altro dispositivo aperti agli attacchi di malware che la patch è destinata a prevenire.

Come si possono scaricare e installare patch?

Le principali società di software rilasciano periodicamente patch, solitamente scaricabili da Internet, che correggono problemi molto specifici nei loro programmi. Questi download possono essere molto piccoli (pochi KB) o molto grandi (centinaia di MB o più). Le dimensioni del file e il tempo necessario per scaricare e installare le patch dipendono interamente da cosa è la patch e da quante correzioni verranno risolte.

Patch di Windows

In Windows, la maggior parte delle patch, correzioni e aggiornamenti rapidi sono resi disponibili tramite Windows Update. Microsoft normalmente rilascia le patch relative alla sicurezza una volta al mese.

Sebbene sia raro, alcune patch possono effettivamente causare più problemi di quanti ce ne fossero già prima che venissero applicate, di solito perché un driver o un parte di software installato presenta qualche tipologia di problema con le modifiche apportate dagli aggiornamenti.

Leggi Anche  Come registrare le chiamate su Skype in modo gratuito

Le patch trasmesse da Microsoft per Windows e altri programmi di loro proprietà non sono le uniche che a volte causano problemi; anche quelle rilasciate per programmi antivirus e altri non Microsoft causano problematiche, molto spesso per ragioni simili.

Altre patch

Le patch installate su un computer, come quelle per l’antivirus, vengono normalmente scaricate e installate automaticamente in background. A seconda del programma specifico e del tipo di patch, è possibile ricevere una notifica dell’aggiornamento, ma a volte capita in background ed a propria insaputa.

Altri programmi che non si aggiornano regolarmente, o che non si aggiornano automaticamente, necessitano dell’installazione manuale delle patch. Un modo semplice per verificare la presenza di patch è utilizzare un software di aggiornamento gratuito, il quale esegue la scansione di tutti i programmi presenti sul PC e cerca quelli che richiedono una patch.

Anche i dispositivi mobili richiedono le patch. Chiunque l’ha regolarmente visto accadere sul proprio telefono Apple o Android. Anche le app mobili vengono riparate continuamente, spesso per correggere i bug.