Come utilizzare un device Android per fare il backup dei file di un PC Linux

android

Bisogna eseguire il backup di alcuni file importanti di un PC desktop o laptop Linux? Non si dispone di un’unità flash o disco rigido esterno ma di solo un telefono Android? A quanto pare, è possibile utilizzarlo per eseguire il backup dei file. Ecco come.

Utilizzare Deja Dup

Deja Dup è l’utilità di backup per Ubuntu. Per avviare il processo di backup, collegare il dispositivo Android tramite USB al PC Linux. Successivamente, è necessario metterlo in modalità fotocamera. Una volta fatto, seguire le seguenti istruzioni:

  • Passaggio 1: aprire il file manager Linux e cercare il dispositivo Android sul lato. Fare doppio clic su di esso per montarlo sul sistema.

  • Passaggio 2: utilizzare il file manager di Linux per creare una cartella nella directory “Home” denominata “File di backup”. Questa cartella è necessaria, poiché la memoria del dispositivo Android è piccola rispetto a un disco rigido USB. Aiuterà a controllare la dimensione dei dati sottoposti a backup.

  • Passaggio 3: utilizzando il file manager, copiare tutti i dati di cui si desidera eseguire il backup sul dispositivo Android nella cartella “File di backup”. I dati in questa directory devono essere inferiori alle dimensioni del dispositivo, altrimenti il ​​backup fallirà.

  • Passaggio 4: chiudere eventuali finestre di gestione file aperte, ma non smontare il dispositivo Android.

  • Passaggio 5: aprire Deja Dup sul PC Linux premendo “Win” sulla tastiera, digitando “Deja Dup” e avviando “Backup”.

  • Passaggio 6: all’interno dell’applicazione, individuare l’opzione “Cartelle da salvare” nella barra laterale a sinistra e fare clic su di essa con il mouse. Da lì, fare clic sul segno più per visualizzare i file aperti. All’interno, individuare la cartella “File di backup” creata per conservare i dati per il backup sul dispositivo Android e fare clic sul pulsante “Aggiungi”.

  • Passaggio 7: fare clic sul pulsante “Posizione di archiviazione” sulla barra laterale a sinistra. Quindi, trovare il menu a discesa “Posizione di archiviazione” e modificalo dall’opzione predefinita a “Cartella locale”. Fare clic su “Scegli cartella …” per avviare il browser a file aperto. All’interno, cercare l’icona della videocamera nella barra laterale. Fare clic con il mouse per accedere al file system del dispositivo Android tramite la modalità Fotocamera.

  • Passaggio 8: durante la navigazione nel file system del dispositivo Android tramite la modalità Fotocamera, individuare la cartella “DCIM” e fare clic su di essa con il mouse.

  • Passaggio 9: all’interno della directory “DCIM”, fare clic sul pulsante “Nuova cartella” in alto a destra per crearne una nuova. Nominarla “linux-backups”.

  • Passaggio 10: selezionare la directory “linux-backups” appena creata nel browser dei file aperti e fare clic sul pulsante “OK” per utilizzarla per archiviare i backup con Deja Dup.

  • Passaggio 11: trovare la sezione “Panoramica” nella barra laterale di Deja Dup e fare clic su di essa. Quindi, selezionare il pulsante “Esegui backup adesso” per iniziare il processo di backup. Al termine del backup, verrà visualizzato un messaggio sullo schermo.

Leggi Anche  Antivirus gratuito vs a pagamento: quale scegliere?