ram

Se un utente sta cercando di overcloccare la RAM, scoprirà che tutte le guide lo indirizzano all’utilizzo di XMP o Extreme Memory Profile per fare questo lavoro. XMP è una tecnologia sviluppata da Intel e che consente agli utenti di overcloccare o aumentare le prestazioni della RAM, in particolare la RAM DDR3 sebbene funzioni anche con la RAM DDR4.

Di solito, lo strumento XMP non viene utilizzato dal desktop ma, invece, bisogna accedervi all’interno del BIOS. A seconda dell’hardware che viene utilizzato dalla macchina, XMP potrebbe fornire alcuni profili diversi tra cui scegliere o potrebbe consentire di impostare manualmente i valori di overclock.

Abilitare XMP dal BIOS

XMP può essere abilitato solo dal BIOS. La procedura da seguire è questa:

  1. Accendere il computer e toccare il tasto F2 o F10 per avviare il BIOS. Se non si ha idea di quale tasto toccare, consultare una delle tante guide online su come accedere al BIOS.
  2. Individuare la scheda di memoria.
  3. Trovare XMP o Extreme Memory Profile, selezionarlo e utilizzare un profilo diverso o impostare manualmente il valore di overclock.

Nessun XMP nel BIOS

È possibile che non venga visualizzato XMP nel BIOS. Normalmente significa che il sistema non lo supporta. Putroppo è una limitazione dell’hardware; l’unico modo per cambiarla è sostituire la RAM e/o il processore, tra le altre cose. Si potrebbe anche verificare se il processore lo supporta passando attraverso un foglio elettronico pubblicato da Intel, facilmente rintracciabile in rete.

Un utente scoprirà che ci sono molte cose diverse che deve guardare se vuole una RAM che può essere overcloccata. Il modello della scheda madre, il tipo di RAM supportata, i moduli RAM stessi e il processore decidono collettivamente se XMP sarà disponibile o meno.

Leggi Anche  Come esportare le password Chrome su un altro browser

Controllare la RAM per il supporto XMP

Il modo più semplice per verificare se la RAM supporta XMP è utilizzare lo strumento CPU-Z. Ecco come:

  1. Scaricare, installare ed eseguire CPU-Z.
  2. Andare alla scheda SPD.
  3. Cercare il campo SPD Ext. Se dice XMP, la RAM e il sistema supportano XMP. Se il campo è vuoto, la RAM non lo supporta.

Conclusione

Se non è disponibile XMP nel BIOS, non si potrà overcloccare la RAM. Il costo di acquisto di una RAM che può essere overcloccata è elevato ed è meglio aggiungere più RAM al sistema se sono disponibili slot vuoti. Inoltre, l’overclocking della RAM porta un miglioramento minimo al sistema. Aggiungere più RAM è meglio ma, se non si vogliono spendere soldi, considerare invece l’overclocking della tua CPU e / o GPU.

Previous

Come aggiungere un timer su Windows 10

Next

Come eseguire applicazioni con diritti di amministratore su Windows 10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hot news

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi