Come convertire un VHS in DVD, Blu-ray o file

dvdI ricordi hanno una durata limitata, soprattutto se sono stati catturati attraverso il vecchio sistema VHS, il quale non è mai stato destinato a durare per sempre. Ma se alcune videocassette sono ancora in grado di riprodurre il contenuto salvato, bisognerebbe prendere in considerazione l’opportunità di salvarli digitalmente utilizzando più formati, quali DVD, Blu-ray oppure file video.

Trasferimento da VHS a DVD

Quello più veloce e sbrigativo è un lettore combinato VHS-DVD. Il problema è che sono ormai obsoleti e difficili da trovare, ma comunque non impossibile. Oppure, si potrebbero usare in modo separato, collegando il lettore DVD al videoregistratore attraverso un cavo audio/video RCA. Su alcuni modelli, potrebbe essere necessario un cavo RCA-HDMI. Successivamente, basta inserire la videocassetta nel videoregistratore e un DVD+R o +RW vuoto nel lettore DVD ed avviare il processo di trasferimento.

Trasferimento su DVD, Blu-ray o File con Windows e Mac

Si può trasferire il contenuto di un nastro direttamente da un videoregistratore in un file anziché in un altro formato fisico, conservandolo su disco rigido o persino nel cloud. Successivamente, possono essere trasferiti su DVD o Blu-ray.

Supponendo di avere già un videoregistratore, il primo passo è quello di acquistare un convertitore digitale-analogico. Ci sono molti modelli a disposizione, ma uno dei migliori è UCEC USB 2.0 Video Audio Capture Card, creato appositamente per il trasferimento VHS.

Una volta acquistato, basta collegarlo al computer, al videoregistratore o alla videocamera. La maggior parte degli adattatori include un software che guida l’intero processo di trasferimento.

Inserire il nastro nel videoregistratore e un DVD o Blu-ray vuoto nel computer. I passaggi esatti per la conversione variano a seconda del dispositivo e del software che si sta utilizzando per l’acquisizione video. La registrazione e la digitalizzazione avverranno in tempo reale, il che significa che bisogna stare attenti per tutta la lunghezza del filmato prima di salvare il progetto. Una volta fatto, i contenuti saranno completamente in formato digitale.

Leggi Anche  Music Key, Nuovo concorrente per spotify?

Se l’intenzione è quella di masterizzare il file su DVD o Blu-ray, c’è un altro passo da fare. La maggior parte dei software di conversione offrono l’opzione di masterizzazione al termine del trasferimento del filmato. In caso contrario, individuare il file ed aprirlo con iMovie, Windows Movie Maker, VLC o un programma in grado di masterizzare il filmato su DVD. Il processo di masterizzazione varia a seconda del software scelto.

Trasferimento da VHS a Blu-ray

Per quanto riguarda i Blu-ray, per prima cosa bisogna assicurarsi che il PC sia dotato di un’unità Blu-ray scrivibile e di un software di terze parti. Per gli utenti Windows, il programma gratuito ImgBurn è quello migliore. Allo stesso modo, per Mac, Leawo Blu-ray Creator è la scelta ideale.