Puoi nascondere le chat Whatsapp in modo semplice e immediato grazie ad alcune funzionalità rese disponibili dalla famosa app di messaggistica istantanea.

nascondere chat whatsapp

Una prima possibilità è quella di inserire la conversazione all’interno delle chat archiviate, ma dal 2023 sono state introdotte delle novità: puoi nascondere le chat su Whatsapp con un lucchetto o con un codice segreto.

In entrambi i casi si tratta di un rafforzamento della privacy, dando così all’utente la possibilità di nascondere messaggi e conversazioni da occhi indiscreti.

Devi sapere che, a differenza della chat segreta di Telegram, su Whatsapp non c’è di default una modalità che permette di rendere invisibili le conversazioni.

Per cui vediamo come procedere sfruttando tutte le possibilità disponibili.

Nascondere le conversazioni Whatsapp in chat archiviate

Le chat vengono spostate all’interno della sezione Chat Archiviate, ma è importante sapere che queste vengono ripristinate in automatico, quando viene inviato un nuovo messaggio da parte di uno dei partecipanti.

Per nascondere le conversazioni WhatsApp devi accedere alla sezione Chat, selezionare la chat e premere su archivia.

Puoi farlo in questo modo:

  • Apri Whatsapp > Seleziona la scheda Chat > Fai un tap lungo sulla conversazione che vuoi archiviare e poi sull’icona con la freccia rivolta in basso.

Puoi anche archiviare più chat in simultanea, ti basta fare un tap su ogni chat e poi confermare.

Puoi visualizzare le conversazioni archiviate andando scorrendo la schermata Chat e poi premendo “Archiviate” che appare sullo schermo.

Leggi Anche  Come effettuare chat video con otto persone su WhatsApp

Se desideri ripristinare una chat, all’interno dell’elenco, seleziona con un tap prolungato e poi premi sull’icona con la freccia in alto.

Nascondere messaggi WhatsApp con il lucchetto

La funzione Lucchetto chat di Whatsapp è stata introdotta a maggio 2023, ed è pensata per proteggere i messaggi più intimi, aggiungendo un livello maggiore di sicurezza.

Quando si applica il lucchetto, la conversazione viene rimossa dalla scheda Chat e nascosta all’interno di una cartella dedicata, accessibile soltanto con l’utilizzo di una password o con i dati biometrici dello smartphone, come il riconoscimento facciale o l’impronta digitale.

Utilizzando questa funzione, verranno nascoste anche le notifiche alla ricezione di nuovi contenuti.

Per applicare il lucchetto basta toccare una chat individuale o un gruppo, selezionare l’icona con i tre puntini e poi scegliere l’opzione “Attiva lucchetto” e accedere con la password o usando i dati biometrici.

Nascondere le chat Whatsapp con il codice segreto

La novità più recente per la sicurezza e la privacy delle chat è il “codice segreto”, reso disponibile a partire dal 30 novembre 2023, con implementazione graduale in tutto il mondo.

Parliamo un altro livello di protezione aggiuntiva, che rende molto difficile trovare le conversazioni e leggerle, se qualcuno utilizza il dispositivo.

Grazie a questa funzione, l’utente può inserire una password unica, diversa da quella per lo sblocco del telefono.

Quindi adesso è possibile nascondere la cartella delle Chat con Lucchetto dall’elenco chat e permettere l’apertura della conversazione solo inserendo il codice segreto.

Utilizzare il codice segreto è molto semplice: dall’elenco delle chat bloccate, bisogna fare tap sui tre puntini in alto e poi su Impostazioni blocco chat > Nascondi chat bloccate e poi inserire il codice segreto.

Leggi Anche  Come trasferire messaggi WhatsApp da Android ad... Android!

In caso di ripensamento, si può disattivare andando nell’elenco delle chat bloccate, basta inserire il codice segreto e poi toccare sul menu > Impostazioni blocco chat e disattivare la voce Nascondi chat bloccate.

Previous

Come funziona la chat segreta su Telegram

Next

Come funziona la ricarica veloce dello smartphone?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hot news

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi