Come liberare spazio sull’hard disk

hard disk

Windows esaurisce la capienza del suo hard disk e ti impedisce di proseguire col salvataggio? Diminuire lo spazio di archiviazione del computer è un problema che molti di noi devono affrontare di volta in volta, ed ecco cosa si può fare per ovviare a questo inconveniente.

Non sottovalutare quanto spazio puoi liberare utilizzando nient’altro che il tasto Canc, anche se hai solo cinque o dieci minuti per fare questo lavoro. Mentre gli strumenti automatici sono più veloci, questo ti dà più controllo su ciò che viene eliminato.

Le tue cartelle di download del desktop e del browser sono buoni posti per iniziare la procedura, seguite da quella delle foto, della musica e video, che probabilmente occuperanno molto spazio. Se hai bisogno di molto tempo per setacciare anni di immagini o altri tipi di file, trasferirli su un’unità esterna mentre riordini può liberare spazio sulla memoria del disco rigido. Cerca immagini sfocate, immagini duplicate o immagini che preferiresti dimenticare.

Le applicazioni e i giochi possono occupare un numero considerevole di gigabyte, quindi prendi in considerazione la possibilità di disinstallare quelli che non utilizzi regolarmente, dopo aver verificato che è possibile scaricarli nuovamente se necessario. In alcuni casi potresti essere in grado di rimuovere alcuni componenti delle app anziché i programmi completi.

Strumenti di Windows

Windows possiede strumenti integrati per aiutarti a liberare il maggior numero di gigabyte di spazio possibile.

Da Impostazioni di Windows, fai clic su Sistema e poi su Archiviazione: seleziona l’unità in questione e ottieni una panoramica completa del disco rigido. È possibile fare clic su ogni categoria per controllare tutti i file, ma per i nostri scopi la sezione file temporanei è di maggior interesse. Fare clic, selezionare tutte le caselle, quindi selezionare Rimuovi file.

Leggi Anche  Cosa sono i keylogger e come difendersi

C’è anche lo strumento Pulitura disco: basta digitare “pulizia disco” nella casella di ricerca per trovarlo. Ancora una volta, selezionare i tipi di file che si desidera eliminare (file temporanei indesiderati lasciati da Windows e altre applicazioni nuovamente menzionate), quindi fare clic su OK per confermare la scelta. Seguire il collegamento Pulisci i file di sistema per assicurarsi che l’utility abbia eseguito una scansione completa per tutti i tipi di file che possono essere rimossi.

Windows 10 ora consente di eseguire tutto questo automaticamente, se lo si desidera, tramite l’opzione Rilevamento memoria. Vedrai un pulsante sulla schermata di Archiviazione, e se fai clic su Cambia puoi scegliere quali file includere (sono essenzialmente file temporanei e file nel Cestino).

Strumenti di terze parti

Fra gli innumerevoli programmi presenti su internet per liberare spazio sull’hard disk, vale la pena citare l’eccellente CCleaner: riordina i file-spazzatura lasciati dal browser e dalle altre applicazioni, risolve i problemi nel registro e altro ancora. E’ gratuito ma se si paga per l’edizione Pro, è possibile eseguire la scansione di più tipi di file ed eseguire anche un programma.