Se sei qui, probabilmente hai sentito parlare dei vantaggi che possono derivare dal cambiare i server DNS sul tuo smartphone, ma potresti non sapere esattamente come farlo o perché dovresti considerare questa modifica.

cambiare dns da smartphone

In questa guida, ti accompagnerò ti guideremo per effettuare il cambio dei DNS sul tuo dispositivo mobile, spiegandoti passo dopo passo come procedere sia su Android che su iOS. Scoprirai non solo come fare questa modifica, ma anche i motivi per cui potresti volerlo fare.

Cosa sono i DNS e quali sono i vantaggi del loro utilizzo

I DNS (Domain Name System) agiscono come l’elenco telefonico di Internet, traducendo i nomi dei siti web facili da ricordare, in indirizzi IP numerici che i computer possono identificare e a cui possono connettersi.

Ogni volta che digiti un indirizzo web sul tuo smartphone, i DNS lavorano in background per farti raggiungere la destinazione desiderata.

I vantaggi:

  • Velocità di connessione migliorata: un server DNS veloce e reattivo può ridurre i tempi di caricamento delle pagine web.
  • Maggiore sicurezza: alcuni server DNS offrono protezioni aggiuntive contro phishing, malware e altri tipi di attacchi online.
  • Accesso a contenuti bloccati: cambiando i DNS, potresti accedere a siti web e contenuti che sono restrizioni geografiche.

Come cambiare i DNS su Android

Se hai uno smartphone Android, puoi modificare i DNS tramite una procedura semplice e immediata:

  • Apri le Impostazioni;
  • Naviga fino a “Rete e Internet” o “Connessioni” a seconda della versione e del produttore del tuo smartphone.
  • Modifica delle Impostazioni DNS
  • Seleziona la rete Wi-Fi a cui sei connesso o la tua connessione dati mobile.
  • Modifica le impostazioni avanzate e cerca l’opzione per modificare i DNS.
  • Inserisci gli indirizzi dei nuovi server DNS che desideri utilizzare.
Leggi Anche  Come fare un pagamento NFC con lo smartphone

Questi i server DNS più popolari che puoi utilizzare:

  • Google DNS:8.8.8 (DNS primario) e 8.8.4.4 (DNS secondario).
  • OpenDNS:67.222.222 o 208.67.220.220.
  • Cloudflare:1.1.1 nel primo campo e l’indirizzo 1.0.0.1 nel secondo.

Cambiare i DNS su iOS

Se hai un iPhone, cambiare i DNS è altrettanto semplice, ti basta seguire questi passaggi:

  • Accedere alle Impostazioni Wi-Fi
  • Vai su Impostazioni e poi su Wi-Fi.
  • Tocca il pulsante “i” accanto alla rete Wi-Fi a cui sei connesso.
  • Seleziona “Configura DNS” e poi “Manuale”.
  • Rimuovi eventuali configurazioni DNS esistenti e aggiungi gli indirizzi dei server DNS che preferisci.

Problemi comuni

Controlla di aver inserito correttamente gli indirizzi. Un piccolo errore di digitazione può impedire la connessione a Internet. Se il problema persiste, prova a utilizzare un altro server DNS o a ripristinare le impostazioni DNS predefinite del tuo dispositivo.

Se noti un rallentamento della velocità di navigazione dopo il cambio di DNS, potrebbe dipendere dalla distanza fisica tra te e il server DNS o dalla qualità del servizio offerto dal provider DNS. In questo caso, sperimentare con diversi server DNS può aiutarti a trovare l’opzione più veloce per la tua posizione geografica.

Inoltre, anche se alcuni server DNS offrono funzionalità di sicurezza avanzate, è importante ricordare che cambiare i DNS non sostituisce la necessità di utilizzare altre misure di sicurezza online, come software antivirus e una connessione VPN sicura.

Scegli sempre di utilizzare server DNS da fornitori affidabili per evitare rischi per la tua privacy e sicurezza.

Previous

Come cambiare la batteria al PC portatile

Next

Come sostituire il display dell’iPhone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hot news

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi