Come ripristinare Windows 8

ripristinare windows 8

Vi state chiedendo come si fa a ripristinare Windows 8? Non preoccupatevi: metterci mano non è affatto impossibile, tanto più se considerate il fatto che all’interno di questo sistema operativo esiste un sistema di ripristino già confezionato; un sistema cioè che vi permette di intervenire in questo senso senza dover ricorrere ad interventi esterni o a dischi vari.

Per accedere a quest’area non dovete far altro che recarvi sulle Impostazioni del computer digitando, nella barra di ricerca, la parola “Impostazioni PC”. Dopo di che cliccate su “Aggiorna e ripristina” e selezionate l’opzione di ripristino che preferite. Fate clic su “Per iniziare” e confermate con “Avanti”.

A questo punto il sistema vi chiede come volete procedere, ovvero se intendete rimuovere tutto e fare una pulizia completa, oppure se preferite soltanto fare una pulizia dei file senza reinstallare tutto da cima a fondo. Di conseguenza scegliete “Rimuovi solo i miei file” se intendete ripristinare Windows 8 cancellandone i soli file, mentre se volete resettare tutto scegliete “Esegui pulizia completa dell’unità”.

Ovviamente pensateci bene prima di fare la pulizia completa dell’unità, in quanto questa procedura finirà col rimuovere proprio tutto. Se ritenete vi faccia stare più tranquilli, quindi, fate pure un backup di quello che non intendete perdere (o quanto meno salvatevelo su una chiavetta, su Cloud o su un hard disk esterno).

Una volta avviata, la prima procedura dura una ventina di minuti, mentre la procedura più avanzata (cioè la seconda) potrebbe protrarsi anche per qualche ora. In ogni caso, indipendentemente dalla procedura scelta, nel mentre voi non dovrete fare praticamente nulla: sarà il computer a fare il tutto, anche se chiaramente sarebbe il caso che deste un’occhiata per evitare che un qualsiasi errore possa di fatto bloccare il processo.

Leggi Anche  Come attivare il Bluetooth su Windows 8 (in un PC che ne è sprovvisto)

Ultimati i “lavori”, il pc si riavvia e inizia la configurazione iniziale che vi guida alla scoperta del sistema operativo e che vi permette di settare le impostazioni (configurando l’account amministratore, attribuendo uno sfondo alla Start Screen e così via). Nel settaggio abbiate cura di inserire un indirizzo di posta elettronica funzionante, perché vi sarà molto utile per gestire al meglio qualsiasi cosa inerente il vostro account. Fatto questo, cliccate su “Fine”. Ora potrete cominciare ad utilizzare (o meglio, riutilizzare) Windows 8 in tutte le sue potenzialità!