Samsung Galaxy S4 prende fuoco! L’azienda coreana rifiuta la sostituzione

Dall’assurda vicenda della 18enne Fanny Schlatter, che si è vista esplodere improvvisamente il suo Samsung Galaxy S3 nella tasca dei pantaloni all’appartamento a Hong Kong dove mentre il proprietario stava facendo una partita ad un gioco sul proprio dispositivo, il Galaxy S3 si è surriscaldato e dall’eccessivo calore l’appartamento ha preso fuoco!

Numerosi casi di dispositivi difettosi procurano involontari danni alle cose e persone. Dai prodotti di top di gamma ai marchi meno conosciuti. Gli incubi a quanto pare non hanno fine. Richard Wygand, un ragazzo che ha messo il suo Samsung Galaxy S4 in carica, e dal eccessivo surriscaldamento il dispositivo ha preso fuoco nella notte mentre che era attaccato ad una comune presa di corrente. Richard ha contattato il servizio clienti per farsi sostituire il dispositivo difettoso, al ragazzo gli è stato ordinato di rimuovere da YouTube il vedo caricato da lui stesso, per aver in cambio il nuovo smartphone. Il filmato mostra i danni causati dal suo Samsung Galaxy S4 difettoso.

Questa non è la prima volta che Samsung è stata costretta ad affrontare domande relative all’eccessivo surriscaldamento dei suoi smartphone. La lettera inviata all’utente appare come un tentativo di tenere l’episodio fuori dai riflettori.

Leggi Anche  Stephen Elop, ecco perché Nokia non ha sostituito Symbian con Android