Siri è open… o quasi!

Dopo il flop di Iris qualcuno ci ha provato sul serio. Siri è stato aperto!

Si è riusciti a portare siri non solo su altri dispositivi apple ma anche su Windows e Android. Il tutto sembra essere stato fatto, secondo Macrumors da Applidium, azienta bannata dopo poco tempo dall’ Apple store.

Leggi anche  Magaupload chiuso, PERCHE'?

L’azienda ha dichiarato di aver “craccato” con successo il protocollo di Siri. Il processo sembra essere stato fato traminte la revers engineering, un processo, appunto, di ricostruzione del funzionamento di un applicativo tramite l’eseguibile, in pratica un equazione dove l’incognita è il sorgente del software. Gli sviluppatori di Applidium sono riusciti a replicare tutta la procedura di collegamento con i server, garantendo il funzionamento anche al di fuori dell’iPhone e soprattutto di iOS. Nel loro esempio è stato usato un computer con windows quindi tutto fatto solo questione di tempo?

Leggi anche  Skype for iPhone si aggiorna e corregge un importante bug


La risposta è no! Siri è legato ad ogni Iphone 4s con un seriale univoco. Ed allora come hanno fatto a connettersi al server? Beh hanno trovato l’algoritmo di generazione del codice o più semplicemente lo hanno preso da un Iphone, ma col tempo se la prima ipotesi fosse vera, la Apple con la sua politica, modificherebbe l’algoritmo, nella seconda ipotesi metterebbe in una blacklist il codice di quell’iphone. [Fonte: Saggiamente] Se non bastano poi le limitazioni tecniche, ci sono anche quelle legali: il reverse engineering è molto regolamentato negli USA e se vi sono proprietà intellettuali di Apple in ballo è quasi impossibile che l’azienda di Cupertino lasci correre. Sicuramente, nel frattempo, essendo Siri ancora in Beta, i suoi sviluppatori risponderanno in prima battuta cambiando il protocollo di comunicazione e rendendolo più resistente. Chissà che non si inneschi una gara al gatto col topo già vista col jailbreak, con Apple che cerca di porre “rimedio” a ogni nuova versione e la community che puntualmente riesce a rompere le protezioni messe.[/Fonte: Saggiamente]

Beh che dire altro semiflop di Apple 😀

Add Comment


x

Altro da Informaticaprod

Fotografia professionale su iPhone, sogno o realtà?
Il comparto fotografico di iPhone è da sempre al top, e questo ce lo confermano i recenti investimenti sullo sviluppo di nuove tecnologie. Ep...
Apple, uno nuovo laboratorio per nuove fotocamere
Molte volte, se si chiede ad un utente iPhone perché lo ha acquistato, questo ci risponderà che lo ha fatto per la fotocamera. In effetti Apple t...
iOS 9.1 Jailbreak Untethered, link e guida tecnica
A sorpresa, poche ore fa, sul web è arrivato il Jailbreak Untethered di iOS 9.1, a pubblicarlo il Team Pangu, tramite un aggiornamento del pr...
powered by RelatedPosts