iPhone non è più di Apple

Strano ma vero, quello che leggete nel titolo di questo articolo ha sconvolto me e tutti coloro che hanno appreso la notizia. Il nome sarebbe stato “regalato” agli Smartphone equipaggiati con Android prodotti da una piccola azienda brasiliana. iPhone non è più di Apple.

Una sentenza emessa in giornata sancisce la fine di una breve, e sottolineo non pubblicizzata, battaglia legale tra Gradiente Eletronica, l’azienda che ha assunto il nome “iPhone” ed Apple: i giudici interessati hanno detto che in territorio brasiliano il marchio iPhone appartiene a Gradiente Eletronica che sin dal 2000 avrebbe registrato il marchio, ben 7 anni prima che il miglior telefono di sempre fosse presentato ufficialmente dalla mela.

Leggi anche  Apple sbaglia ancora i codici del programma "up-to-date"

Brutta sconfitta per Apple, subito offuscata. Ora le opportunità per la casa di Cupertino sono 2, o vince l’appello che ovviamente chiederà, o spera che l’azienda accetti una remunerazione per utilizzare il nome.

Non sono da escludere colpi di scena, ma è se non si dovessero verificare almeno una di queste condizioni Apple non potrà vendere gli iPhone in Brasile, dove Gradiente Eletronica spadroneggerà indisturbata sul mercato del proprio paese.

Leggi anche  iOS 7, c'è chi lo ha già provato. Ecco come sarà

[Via]

Add Comment


x

Altro da Informaticaprod

Fotografia professionale su iPhone, sogno o realtà?
Il comparto fotografico di iPhone è da sempre al top, e questo ce lo confermano i recenti investimenti sullo sviluppo di nuove tecnologie. Ep...
Apple, uno nuovo laboratorio per nuove fotocamere
Molte volte, se si chiede ad un utente iPhone perché lo ha acquistato, questo ci risponderà che lo ha fatto per la fotocamera. In effetti Apple t...
Più sicurezza per Whatsapp Web
Inutile rispiegare come il gap tra Telegram e Whatsapp sia, al momento, enorme, eppure l'app di messaggistica di Mark zuckerberg pare voler, ...
powered by RelatedPosts