Reflex canon a costo 0

Titolo provocante? Lo sarà ancora più l’articolo!

Qualche mese fà un utente di un famoso forum di hacking mi segnalò una serie di firmwares alternativi che promettevano di ottenere prestazioni da reflex su compatte. Mi spiego meglio. I firmwares in  questione dovrebbbero dare all’utente la possibilità di usare opzioni normalmente selezionabili su ottiche professionali (quali l’apertura del diaframma), su digicam compatte. Noi purtroppo non avendo una digicam in redazione, bensì 2 reflex non abbiamo potuto testare la veridicità di tali promesse, dunque ci limitiamo a descrivere le modalità di installazione di questi firmawares alternativi mediante lasciando le impressioni a voi utenti.

Prima di tutto sottolineamo che il firmware che stiamo per trattare è compatibile “solamente” con digicam canon, speriamo in futuro di vedere il prting per altri dispositivi.

Ora per installare i firmaware bisogna scaricare CardTricks, dal link che stà come sempre alla fine dell’articolo ed eseguire l’autoestrente. Assicuriamoci di aver collegato in qualche modo l’sd della digicam al pc (magari se non avete l’adattattore fate quanto segue da un portatile), e finalmente eseguiamo CardTricks, salviamo tutto il contenuto della sd e selezioniamo, dalla schermata principale di CardTricks, auto, dunque format as fat, e finalmente diamo l’ OK.

Leggi anche  Android: come modificare il framework

Ora rechiamoci sull’icona di risorse del computer e una volta cliccato con il tasto destro su di essa selezioniamo Device Manage (o comunque qualcosa di molto simile, poiché alcune versioni di windows quali 98, xp e windows 7 home premium hanno una dicitura diversa che purtroppo ora non mi sovviene), e quindi Disk Management, ora selezioniamo l’sd dal menù e facendo attenzione a non slezionare il device sbgliato clicchiamo con il tasto destro e selezioniamo Mark partition as Active o Make bootable (asseconda delle versioni di windows). Possiamo mettere, ora, (sto usando “ora” come un intercalare oops) nella fotocamera e accendiamola, ci troveremo difronte ad un aschermata diversa dal solito l’utente di questo forum di hacking mi ha suggerito di premere set e display avremo così conosciuto la versione del firmware che stiamo utilizzando; a dir la verità da questo passaggio non ho ben capito a cosa serva realmente perché che gia accennato non abbiamo avuto modo di testare questa “geekata” per assenza di una digicam canon (qualche click sui banner e potremo acquistarla e dirvi come vanno questi firmware) in redazione. Fatto ciò, a detta dell’utente, dovremmo serserire l”sd  nel computer e da CardTriks premere Download the firmware, ora dobbiamo cliccare chdk/card e selezionare lo zip che abbiamo downloadato. Ora possiamo reinserire (per l’ennesima volta) l’sd nella digicam e possiamo goderci questo nuovo firmware.

Leggi anche  iOS 7 beta 4, come installare la quarta beta senza UDID registrato [Aggiornamento x3]
Essendo questa procendura non stata testata, è sconsigliabile l’utilizzo di essa da utenti poco esperti, sono ben accette segnalazioni di inesattezze, o quant’altro nei commenti per tenerci aggiornati sull’argomento.

CardTriks | Download

One Response

  1. fruit mocking party 4 aprile 2012

Add Comment


x

Altro da Informaticaprod

Fotografia professionale su iPhone, sogno o realtà?
Il comparto fotografico di iPhone è da sempre al top, e questo ce lo confermano i recenti investimenti sullo sviluppo di nuove tecnologie. Ep...
Apple, uno nuovo laboratorio per nuove fotocamere
Molte volte, se si chiede ad un utente iPhone perché lo ha acquistato, questo ci risponderà che lo ha fatto per la fotocamera. In effetti Apple t...
Più sicurezza per Whatsapp Web
Inutile rispiegare come il gap tra Telegram e Whatsapp sia, al momento, enorme, eppure l'app di messaggistica di Mark zuckerberg pare voler, ...
powered by RelatedPosts