I segreti di Windows 7 | Parte 2

Nella scorsa puntata abbiamo visto i primi tre trucchi per Windows 7 che permettevano di avere una User Experience più gradevole. Oggi, cari dei, entreremo nel vivo del diivertimento sfruttando a pieno le potenzialità del GodMode!

|Ad ogni estensione il suo software|

Tutti per aprire ogni file utilizziamo un determinato software. Ad esempio per i file audio i più geek usano Winamp, ma se volessimo attribuire ai file .AAC, ad esempio, Windows Media Player come facciamo?

Per fare la succitata operazione occore recarsi nella cartella GodMode e clicchimo “Apri un tipo di file sempre con lo stesso programma“. Nella finestra successiva selezioniamo l’estensione AAC, o comunque quella a cui volevamo cambiare il programma associato, e poi clicchiamo su “Cambia programmma“. Dalla successiva schermata indichiamo il software predestinato all’apertura della tipologia di file prescelta e confermiamo.

Criptare un file è sicuramente il modo migliore di proteggerlo. Scopriamo come fare!

|Mettiamo nel cavò un file “compromettente”

Se sulla nostra usb key avessimo un file importante di lavoro e volessimo nasconderlo ad occhi indiscreti Windows 7 Ultimate ha la soluzione giusta per noi. Nel recente Os redmondiano è stato introdotto un sistema avanzato di Criptaggio dei dati per garantire la massima sicurezza.

Per prima cosa, non vorrei sembrare capitan ovvio ma è bene dirlo, colleghiamo la chiavetta contenente il file da 1.000.000 di euro al pc e dalla celeberrima cartella GodMode ed avviamo il software “Proteggi computer crittografando i dati sul disco” e clicchiamo su “Attiva Bitlocker” di fianco alla lettera di unità assegnata alla nostra chiavetta. Ora spuntiamo “Usa password per sbloccare l’unità“. Digitata la password clicchiamo su Avanti. Se la nostra memoria non ci tradisce è possibile saltare il passo di salvataggio della chiave in un file esterno nel pc che subito dopo ci verrà proposto. Alla fine basterà cloccare su “Avvia crittografia“!

Dopo il criptaggio di un file, sulla sicurezza del nostro pc influiscono anche le estrensioni dei file. Scopriamo perché.

|Estensioni sempre in bella vista|

Se scaricassimo da internet un file audio con estensione .mp3 siamo sicuri che sia veramente un file di quella tipologia? Windows 7 di defaul nasconde le estensioni dei file, quindi trovare il brano Coldplay-Paradise.mp3 nei più guru dovrebbe suscitare quale sospetto. Infatti portrebbe trattarsi di un .exe che cela dietro all’icona di WMP un virus. Scopriamo come difenderci!

Dal GodMode selezioniamo “Mostra/Nascondi estensioni file“. Entriamo nella scheda Imposstazioni avanzate ed alla voce “Nascondi le estensioni per i tipi di file conosciuti” e deselezioniamo la succitata voce. Dunque basterà confermare per vedere apparire le estensioni dei file che non destano sospetti a Winows.

La seconda parte termina qui, Stay Tuned per la terza puntata della guida ai segreti di Windows 7 a cura di Informaticaprod

Leggi anche  iOS 6.1 e Jailbreak untethered

 

 

 

 

 

One Response

  1. fruit mocking party 4 aprile 2012

Add Comment


x

Altro da Informaticaprod

Velocizzare Windows 10 EP.3
Velocizzare Windows 10, il terzo episodio. Benvenuti al terzo appuntamento con "Velocizzare Windows 10", la nostra guida che vi permette d...
Velocizzare Windows 10 EP.2
Come promesso ecco il secondo episodio della guida per Velocizzare Windows 10. Come dicevamo nella scorsa puntata, alle volte può tornare uti...
Surface Book, Microsoft fa guerra ad Apple
Pare non volersi fermare la guerra tra Microsft ed Apple, l'azienda di Redmond presenta Surface Book, un ibrido 2-1 con display da 13,5 polli...
powered by RelatedPosts